“Mompracem. L’isola dei documentari”, due documentari su clima e ambiente su Rai due

Cambiamenti climatici, sfruttamento del pianeta e paesaggi trasformati dall’intervento dell’uomo sono al centro di “Mompracem l’isola dei documentari”, secondo appuntamento domenicale di Rai Documentari a partire dalle 14:00 su Rai Due.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Rai Documentari presenta “Blu Oceano”, un viaggio emozionante negli abissi del “Triangolo dei Coralli’, una vasta marina situata tra i mari del Sud-Est Asiatico e dell’Oceania, alla scoperta delle ‘Isole Dimenticate’, un paradiso naturale di barriere coralline dove si incontrano creature straordinarie: dai barracuda, agli squali ai lutiani, ma anche molluschi come seppie e nudibranchi, serpenti di mare e persino mammiferi, come il dugongo.

A seguire, il documentario “Antropocene – L’epoca umana”, un racconto sulle trasformazioni che l’uomo ha impresso sulla Terra negli ultimi 10.000 anni di storia, Una fase nella scala geologica in cui l’uomo ha portato il pianeta oltre i suoi limiti naturali.

La voce narrante dell’attrice Alba Rohrwacher ci conduce dal Kenya, dove i bracconieri di elefanti uccidono per ottenere l’avorio da commercializzare sui mercati asiatici, alla Siberia, nelle miniere di nichel e altri metalli, tra i luoghi più inquinati del pianeta, fino al deserto cileno di Atacama, costellato di vasche dove viene trattato il litio, utilizzato per le batterie dei telefoni cellulari.

Spazio alla rubrica della giornalista Barbara Gubellini sul personaggio della settimanaSylvia Earle, attivista ambientale che, a 86 anni, continua a battersi per la salvaguardia dei mari di tutto il mondo, definita dal New York Times “Sua profondità”. Una vera guerriera dell’ambiente.

Rai Documentari – Creata nel gennaio 2020, sotto la guida di Duilio Giammaria, Rai Documentari è la struttura di riferimento all’interno dell’azienda per l’industria del documentario.

“80 – L’Italia rinasce”, la nuova rubrica su Sky Tg24 sull’impatto delle vaccinazioni in Italia

All’inizio  di ottobre l’Italia ha raggiunto l’obiettivo di vaccinare l’80% delle persone con più di 12 anni. Un risultato straordinario e non scontato, che pone il nostro Paese ai primi posti in Europa e nel mondo per il numero di vaccinati e che ha consentito di portare quasi a compimento il faticoso percorso di riapertura. 

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Sky TG24 ha deciso di raccontare questo risultato così importante con un appuntamento quotidiano “80 – L’Italia rinasce”, in onda in tutte le principali edizioni del tg. In questo spazio saranno proposte analisi sui dati relativi alla campagna vaccinale, sempre a cura del vicedirettore di Sky TG24 Alessandro Marenzi, e gli effetti economici che ha sul Paese, confrontando anche la situazione italiana con quella degli altri Stati. Inoltre, ogni giorno verrà presentata una storia che mostra gli impatti che la vaccinazione ha sul ritorno alla normalità. 

L’appuntamento, approfondendo numeri e dati, vuole far riflettere su quanto l’Italia sia riuscita a fare. Se oggi il Paese ha riaperto e guarda con fiducia alla ripresa economica è grazie all’adesione alla campagna vaccinale di decine di milioni di italiani, a quell’80% di immunizzati che lo hanno permesso, a quella maggioranza silenziosa che ha scelto la scienza con senso di responsabilità.

Oggi  anche gli ultimi settori finora esclusi hanno potuto riprendere le attività e tutte le regioni sono in zona bianca. Il confronto con lo scorso anno, quando a metà del mese di ottobre si scatenò, con conseguenze tragiche, la seconda ondata, sottolinea quanto sia stato importante il ruolo della vaccinazione.

“Way Down – Rapina alla banca di Spagna”, Freddie Highmore nel nuovo film Sky Original

Un giovane ingegnere idealista, l’enigma di un misterioso sistema di sicurezza, un leggendario tesoro da recuperare e la finale dei mondiali di calcio di Sudafrica 2010, sono gli ingredienti esplosivi di Way Down – Rapina alla banca di Spagna, l’action thriller diretto da Jaume Balagueró, in arrivo lunedì 18 ottobre alle 21.15, in prima tv su Sky Cinema Uno, in streaming su Now e disponibile on demand.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Nel cast Freddie Highmore è Thom, un brillante studente di ingegneria che vuole decidere del proprio destino, Liam Cunningham è Walter, il carismatico amministratore delegato di una società specializzata nel recupero di navi affondate, Astrid Bergès-Frisbey è Lorraine, una borseggiatrice così talentuosa che sembra fare magie, Sam Riley è James, ex ufficiale delle forze speciali britanniche, uomo d’azione e di poche parole, Luis Tosar è Simón, l’uomo che può procurare praticamente tutto, Axel Stein è Klaus, il miglior hacker del mondo e Famke Janssen è Margaret, una vita dedicata ai Servizi Segreti britannici.

Way Down – Rapina alla banca di Spagna – La Banca di Spagna è una banca assolutamente inespugnabile. Il suo caveau è protetto da una monumentale opera di ingegneria costruita più di cento anni fa e di cui nessuno conosce il segreto. Un mistero assoluto. Questa emozionante sfida accende la curiosità di Thom (Freddie Highmore), un genio determinato a scoprire i segreti della cassaforte e penetrare nei sotterranei della banca. L’obiettivo è un tesoro da tempo perduto che sarà conservato nel caveau della banca per soli dieci giorni.

Guidati dal carismatico esperto d’arte Walter (Liam Cunningham), Thom e la sua banda hanno solo dieci giorni per preparare il colpo e mettere in atto un piano di fuga. Dieci giorni per pianificare, ma solo 105 minuti per portarlo a termine, i 105 minuti della finale della Coppa del Mondo di calcio che attirerà centinaia di migliaia di tifosi alle porte della Banca di Spagna. Il conto alla rovescia ha inizio.

Way Down – Rapina alla banca di Spagna – in prima tv su Sky Cinema Uno lunedì 18 ottobre alle 21.15, in streaming su NOW e disponibile on demand. E grazie a extra i clienti Sky da più di tre anni e con Sky Cinema, lo vedranno prima di tutti on demand nella sezione extra.

Wild Teens – Contadini in erba: giovani ragazzi alle prese con vita dura della campagna

Dal 3 novembre, solo su Discovery+ debutta “Wild Teens – Contadini in erba” il docu-reality prodotto da Banijay Italia per Discovery Italia, in cui dodici ragazzi tra i 14 e i 17 anni si misurano con la dura vita di campagna con l’obiettivo di mettersi alla prova. 

A guidare i teenagers in questa avventura, il fattore Andrea Gherpelli e il suo fidato team di professionisti composto da Adriana Busi e Emidio Dellepiane

Disponibile da oggi, 15 ottobre, solo su discovery+ la puntata speciale di presentazione dei 12 ragazzi protagonisti

https://www.discoveryplus.it/programmi/wild-teens

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

MICHELANGELO

15 anni di Altamura (BA)

Michelangelo vorrebbe fare lo chef, ma senza dover studiare. Dice di non aver paura di niente e che non lo spaventa neanche dover zappare 4 ore così come anche 10 ore o a spalare il letame. 

ANDREA

14 ANNI di Palermo (PA)

Andrea è una vera canaglia; le sue passioni sono l’arte, le ragazze e far baldoria con gli amici. Ama esprimersi attraverso il disegno e la moda. Il suo tratto distintivo è la sua bandana che non toglie mai a meno che non abbia i capelli perfetti.

AURORA

17 ANNI di Adria (RO)

Aurora è una super tik toker con 2 milioni e mezzo di followers. Un po’ distratta e divertente. È molto schizzinosa, non le piacciono gli insetti, né gli animali, né tantomeno il letame per questo è una sfida con sé stessa. 

BIAGIO

16 ANNI di Padova (PD)

Mattia è un ragazzo dalla battuta sempre pronta; il suo mondo sono le banche, le borse, la “libertà” finanziaria e i bitcoin. È un ragazzo che si adatta a tutto, basta che ci sia una connessione internet per seguire le cripto valute e gli andamenti in borsa.

DANY

16 ANNI di Pozzaglio ed Uniti (CR)

A Dany non piace quando gli viene dato un ordine. Anticonformista e iperattivo, non riesce a stare fermo più di mezzora. 

Lo sforzo fisico non lo spaventa, anche se è un po’ schizzinoso con gli insetti.

ELEONORA

15 ANNI di Scandicci (FI)

Eleonora è una ragazza vivace, parlante e simpatica. Ha un fisico da pallavolista e un atteggiamento affascinante.

È stata affascinata dall’idea di vivere un’esperienza nuova, lontana dalla città.

ELISABETTA

15 ANNI di Cittadella (PD)

Elisabetta ha una forte personalità. È molto vivace e non si ferma mai. Si considera una ragazza forte e simpatica, ma anche troppo sincera. Ha inoltre paura delle galline che corrono con le ali aperte e soprattutto delle coccinelle!

ENRICO

15 ANNI di FIRENZE (FI)

Enrico è un ragazzo pigro, gli piace dormire fino a tardi, giocare alla Playstation e uscire con gli amici. Fa piccole bravate con gli amici.

GIOIA

17 ANNI di NOCETO (PR)

Gioia è molto estroversa e soprattutto ironica; non ha peli sulla lingua e dice tutto quello che le salta per la mente senza pensarci due volte. Ama lo sport a 360°; odia truccarsi e se ha bisogno di vestiti nuovi ci pensa la mamma perché non sopporta i negozi.

GUGLIELMO

16 ANNI di Acqui Terme (AL) 

Appassionato di calcio, palestrato e belloccio: è il tipico play boy che fa perdere la testa alle ragazze. La sua regola numero 1 è mai fidanzarsi d’estate, solo divertimento. Sa quali sono i suoi punti di forza e sa benissimo come sfruttarli. Un’altra sua passione sono le domande esistenziali sulla vita, il cielo e il destino.

MADDALENA

15 ANNI di Gioia Tauro (RC) 

Maddalena è una forza della natura racchiusa in un corpicino. Ha un carattere ‘peperino’, odia chi le parla sopra ma lei parla sempre. A scuola è rappresentante di classe ma i professori le danno le note per la sua vivacità.

NICOLE

14 ANNI di Padova (PD)

Nicole si definisce alternativa in tutto: se c’è qualcosa che piace ai suoi coetanei a lei piacerà sicuramente l’opposto. È una ragazza estremamente creativa, su Youtube fa dei tutorial su come diventare fate e sirene. Dice di essere una LAMER, ovvero un’aspirante hacker.

X Factor 2021, ottimi Ascolti tv anche per il secondo bootcamp: tutte le foto

Colpi di scena e switch inaspettati sono stati al centro della seconda e ultima puntata dei Bootcamp di X Factor 2021,con le attesissime scelte di Hell Raton Emma. Una puntata elettrizzante che ha visto tutti ancora più decisi e concentrati, mentre sempre più divertenti e affiatati sono stati i commenti nel backstage dei giudici non coinvolti – Manuel Agnelli e Mika -e di Ludovico Tersigni che hanno seguito con ironia e attenzione le scelte di Manuelito ed Emma.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Il secondo appuntamento con i Bootcamp dello show di Sky prodotto da Fremantle – su Sky Uno/+1 e on demand – ha raggiunto 765mila spettatori medi con una share del 2,85%, ancora in aumento del +4% rispetto alla scorsa settimana, con una permanenza sempre alta (al 61%).

Nuovamente in crescita anche il dato nei sette giorni: il quarto appuntamento con #XF2021 ha ottenuto, infatti, 1.648.000 spettatori medi, pari a un +3% rispetto al dato dell’episodio precedente su base settimanale sulla pay.

Sui social, invece, la puntata di ieri di X Factor 2021 ha totalizzato 215.475 interazioni totali in rilevazione linear. L’hashtag ufficiale #XF2021 è entrato nella classifica dei Trending Topic Worldwide durante la messa in onda; nella chart italiana vi è rimasto per gran parte della notte, insieme alle parole “Manuelito” ed “Emma”(fonti: Talkwalkertrends24.in).

Ad aprire l’ultimo appuntamento con i Bootcamp è stato Hell Raton che come un pittore ha composto la sua tavolozza assegnando un colore ad ogni concorrente. Passano agli Home Visit: Versailles che ha convinto tutti con la sua cover/mash-up di “Goosebumps” di Travis Scott feat. Kendrick Lamar; il duo Melli e Gemma con il loro brano originale “Sulla mia tomba”; Mira con la sua versione eterea di “Runaway”; Edoardo Spinsante con il suo intenso brano “Altro”; e la band Karakaz con la loro travolgente versione rock di “Satisfaction” di Benny Benassi.

Cariche di tensione anche le scelte di Emma. Proseguono il proprio viaggio musicale Edo, che si è esibito con un’emozionante cover di “Flaws” dei Bastille che ha lasciato tutti a bocca aperta; la band in total white Riva con il loro pezzo originale “Ossa”; Vale LP, che ha conquistato tutti con la sua canzone ironica e irriverente “Porcella”; gIANMARIA con il suo coinvolgente brano trap “Mamma scusa”; la band Le Endrigo con una cover rock’n’roll di “Lamette” di Donatella Rettore.

Concluso quest’ultimo appuntamento con i Bootcamp, la prossima settimana – il 21 ottobre, sempre alle 21.15 su Sky e NOW – sarà la volta degli Home Visit, ultimo difficilissimo scoglio per i concorrenti prima di approdare ai Live.

VALE LP: “PORCELLA” (brano originale) https://we.tl/t-g2vdopui9e

Vale LP continua a stupire tutti sul palco di X Factor – nella seconda puntata dei Bootcamp, ieri sera su Sky e NOW e sempre disponibile on demand – dove ha portato un suo brano originale dal titolo “Porcella”, una canzone irriverente ed ironica. Emozionata, ma decisa a portare la sua musica oltre i confini del suo piccolo paese di ottomila abitanti, Vale LP ha raccolto applausi e consensi, ed Emma l’ha portata con sé agli Home Visit.

gIANMARIA: “MAMMA SCUSA” (brano originale) https://we.tl/t-6DuK7CyrYX

Aveva emozionato tutti con “Suicidi”, ieri sera è tornato sul palco di X Factor con un nuovo brano originale dal titolo “Mamma scusa” – nella seconda puntata dei Bootcamp, ieri sera su Sky e NOW e sempre disponibile on demand – dove conquista ancora una volta tutti con una coinvolgente canzone dedicata alla madre. Emma sempre più convinta del suo talento lo porta con sé agli Home Visit.

22:22: “NE AVEVO BISOGNO” (brano originale) https://we.tl/t-HvTWU34xsP

Dopo aver stregato tutti alle Audition con la sua musica futurista, 22:22 torna sul palco di X Factor – nella seconda puntata dei Bootcamp, ieri sera su Sky e NOW e sempre disponibile on demand – dove ha portato un suo nuovo brano originale dal titolo “Ne avevo bisogno”, scritto appena 5 giorni prima, con un’intensa esibizione a cappella che ha lasciato tutti sbalorditi. Per Hell Raton è un talento, ma X Factor non è il suo posto. Non passa agli Home Visit.

KARAKAZ: “SATISFACTION” (Benny Benassi) https://we.tl/t-5UovpykYtd

La rock band Karakaz torna sul palco di X Factor – nella seconda puntata dei Bootcamp, ieri sera su Sky e NOW e sempre disponibile on demand – con una nuova performance travolgente ed energica portando una versione rock della hit dance mondiale di Benny Benassi “Satisfaction”. Un’esibizione che lascia il segno e li catapulta agli Home Visit, dove dovranno convincere il loro giudice Hell Raton a dargli un biglietto per accedere ai Live.

“Art Raiders. Caccia ai tombaroli”, su Sky Arte l’esclusiva docu-serie Sky Original sui furti d’arte

Art Raiders. Caccia ai tombaroliè la nuova serie Sky Original – realizzata da TIWI – che racconta le storie di chi ha scavato per rubare capolavori dimenticati, di chi li ha venduti come una merce qualsiasi e dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, il TPC, primo nucleo investigativo al mondo che dal 1969 lavora sui crimini legati alla cultura e ogni giorno cerca di riconsegnare queste opere al Paese cui appartengono.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Per la regia di Simona Risi, scritta da Donato Dallavalle e Cecilia Ferrara e con la colonna sonora originale realizzata da Rodrigo d’Erasmo, la serie è in onda su Sky Arte da martedì 19 ottobre alle 21.15 per 4 settimane, disponibile anche on demand e in streaming su NOW e mostra la ragnatela di intrighi e interessi che ha polverizzato più di 3 milioni di opere d’arte in 50 anni, legando a doppio filo tombaroli e collezionisti bramosi di possesso, la criminalità organizzata e alcuni dei più prestigiosi musei del mondo.

Nel corso dei quattro episodi sono raccontati alcuni dei casi più clamorosi dell’arte criminale: il Cratere di Eufronio, la Dea di Morgantina, la Triade Capitolina e il Vaso di Assteas.

Come in un noir, protagonista di ogni episodio è l’opera d’arte stessa, una sorta di “sequestrato speciale” coinvolto in un caleidoscopio di incredibili storie che intrecciano arte, antichi miti, indagini impossibili, traffici pericolosi, organizzazioni criminali e i più grandi musei del mondo. Opere che sono diventate, loro malgrado, simboli di un momento storico in cui tutto sembrava permesso, anche svendere preziosi aspetti della nostra identità. Un momento storico che, speriamo, sia morto e sepolto.

La serie si avvale di interviste, riprese girate nei luoghi degli scavi e nei musei che oggi ospitano le opere d’arte recuperate, ricostruzioni in studio e animazioni – realizzate da TIWI – che ripercorrono i momenti salienti della storia.

GLI EPISODI

Il cratere di Eufronio – in onda martedì 19 ottobre alle 21.15 su Sky Arte e in streaming su NOW

Nel novembre del 1972 il Metropolitan Museum of Arts di New York presenta una nuova acquisizione di grande pregio: un cratere (un vaso di grandi dimensioni) a figure rosse, quasi intatto, risalente al V secolo a.C. e firmato da uno degli artisti più famosi dell’epoca, il ceramista Eufronio. L’acquisizione crea grande scandalo nel mondo dell’archeologia perché un pezzo di tale importanza che sbuca dal nulla è molto sospetto: sembra che il MET, per averlo nella propria collezione, abbia pagato un milione di dollari, la cifra più alta sborsata fino ad allora per un reperto archeologico.

Il primo a mettere in dubbio la legittimità dell’acquisizione è il New York Times, che con un’inchiesta trova delle tracce in Italia, in una cittadina vicino Roma. Da allora inizia un’indagine durata trent’anni che porta da Cerveteri a Ginevra passando per Parigi, e che scoperchia l’intreccio di crimine e interessi economici dietro al furto di arte antica.

Il MET non ammetterà mai di aver comprato un oggetto scavato illegalmente ma nel 2008 restituirà il Cratere di Eufronio all’Italia.

Elenco ospiti: Lynda Albertson, Maresciallo Sebastiano Antoci, Darius Arya, Francesco Bartocci, Benjamina E. Dadzie, Maurizio Fiorilli, Fabio Isman, Luogotenente Salvatore Morando, Maurizio Pellegrini, Daniela Rizzo, Sig. Gen. Roberto Riccardi

La Dea di Morgantina – in onda martedì 26 ottobre alle 21.15 su Sky Arte e in streaming su NOW.

Una statua femminile alta 2 metri e mezzo, un volto di marmo nello stile di Fidia, e un corpo in pietra calcarea che segna un movimento in avanti della donna misteriosa, vestita con una tunica il cui drappeggio denota la maestria della scuola greca. È uno dei pochissimi acroliti al mondo interi, statue che venivano assemblate con testa ed estremità di marmo e corpo in una pietra meno pregiata. Appare nell’estate del 1988 al museo J.P. Getty di Los Angeles e crea immediatamente scalpore. Si innesca una guerra tra curatori per dimostrare che la statua è di legittima provenienza, ma allo stesso tempo si fa sempre più forte il sospetto che l’opera provenga da una zona archeologica fortemente saccheggiata dai tombaroli: l’antica città di Morgantina, nel cuore della Sicilia.

Elenco ospiti: Lynda Albertson, Maresciallo Sebastiano Antoci, Darius Arya, Benjamina E. Dadzie, Fabio Isman, Filippo La Tora, Giovanni Lauria, Luogotenente Salvatore Morando, Maurizio Pellegrini, Serena Raffiotta, Silvio Raffiotta, Daniela Rizzo, Sig. Gen. Roberto Riccardi, Francesco Tagliaferri

La Triade Capitolina – in onda martedì 2 novembre alle 21.15 su Sky Arte e in streaming su NOW

Si può aprire un’indagine su un oggetto mai visto e della cui esistenza non si è neanche certi? È quello che hanno fatto i carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale quando hanno saputo di uno scavo illegale avvenuto alle porte di Roma. Un famoso tombarolo, Pietro Casasanta, definito dal Washington Post “Il Re dei Tombaroli”, potrebbe aver scavato un’opera più unica che rara – la Triade Capitolina – la statua delle tre divinità protettrici della Roma imperiale antica: Giove, Minerva e Giunone. Una statua con tre figure di cui si conosce l’esistenza solo dalle fonti scritte e dalle raffigurazioni nelle monete antiche. Ma dov’è finita questa statua? Esiste davvero? E chi la potrebbe comprare? Ci vuole tutto l’ingegno e la determinazione dei carabinieri per recuperare la Triade Capitolina, che oggi è tornata nella sua città di origine, nel Museo Archeologico di Guidonia di Montecelio a Roma.

Elenco ospiti: Lynda Albertson, Darius Arya, Agostino Casasanta, Benjamina E. Dadzie, Fabio Isman, Roberto Lai, Luogotenente Salvatore Morando, Anna Maria Reggiani, Sig. Gen. Roberto Riccardi, Ten. Col. Luigi Spadari, Filippo Tomassi

Il Vaso di Assteas – in onda martedì 9 novembre alle 21.15 su Sky Arte e in streaming su NOW.

Nel 1995 un ex capitano della Guardia di Finanza muore in un’incidente sull’autostrada Roma-Napoli. Si tratta di Pasquale Camera, “O’ Capitano”, intercettato dai Carabinieri perché sospettato di essere a capo di un giro di tombaroli in Campania, in collegamento con la criminalità organizzata. Durante la perquisizione della casa di “O’ Capitano” viene trovata una polaroid con un uomo accanto a un enorme vaso a figure rosse che rappresenta il mito del Ratto di Europa. Come fare per risalire da una foto all’autore del furto? E cosa ci fa lo stesso vaso in una teca al Getty Museum di Malibù?

Elenco ospiti: Lynda Albertson, Maresciallo Sebastiano Antoci, Darius Arya, Noè Cacciapuoti, Benjamina E. Dadzie, Fabio Isman, Roberto Lai, Luogotenente Salvatore Morando, Sig. Gen. Roberto Riccardi.

Power Book II: Ghost, la seconda stagione su STARZPLAY: teaser e trailer ufficiale

STARZ ha annunciato oggi che la serie di successo Power Book II: Ghost tornerà per una seconda stagione domenica 21 novembre sulla piattaforma streaming premium STARZPLAY in Europa, America Latina e Giappone, in contemporanea con STARZ negli Stati Uniti e in Canada.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Power Book II: Ghost è prodotto da Courtney A. Kemp e Curtis “50 Cent” Jackson. Tutte le serie del cosiddetto Power Universe sono prodotte esecutivamente dalla creatrice e showrunner di Power Courtney A. Kemp attraverso la sua società di produzione End of Episode, Curtis “50 Cent” Jackson attraverso G-Unit Film and Television e Mark Canton attraverso Atmosphere Entertainment MM. Anche Chris Selak, Shana Stein e Bart Wenrich di End of Episode sono produttori esecutivi insieme a Brett Mahoney e Danielle De Jesus. La serie è prodotta per STARZ dalla Lionsgate Television.

Power Book II: Ghost Season 2 International Key Art; Image IDs: PTQ1_021520_0001, PTQ1_021520_2476, PTQ1_021420_2380

La seconda stagione di Power Book II: Ghost inizia con Tariq St. Patrick ancora in fuga da un retaggio che lo perseguita. Dopo essersi trovato costretto ad uccidere suo professore, Jabari Reynolds, Tariq si allontana ulteriormente da tutto ciò per cui lottava e che proteggeva: la sua famiglia.

Con Tasha nel programma protezione testimoni, Tariq capisce di dovere sacrificare qualsiasi cosa per salvare ciò che resta della sua famiglia. Incapace di farlo da solo, si rivolge a coloro che hanno potere e influenza: Davis MacLean, il suo nuovo partner Cooper Saxe, e Rashad Tate. Questa decisione ha un costo elevato, per cui deve tornare a collaborare con i Tejada.

Tuttavia, con due omicidi che coinvolgono Stansfield, Monet Tejada deve chiedersi se Tariq sia una scelta giusta per la sua famiglia, e al contempo deve proteggere a tutti i costi il futuro di suo nipote come giocatore di basket professionista. I figli di Monet, Dru e Diana, mettono in discussione le sue scelte specialmente quando decide di fidarsi di nuovo di Cane, nonostante le sue azioni  pregresse contro la famiglia.

Così facendo, Monet si ritrova a letto con Mecca, un uomo che vuole mostrarle un mondo completamente nuovo a costo di distruggere quello vecchio, costringendola ad appoggiarsi a Tariq, che a questo punto deve decidere cosa vuole veramente e quanto sacrificare per ottenerlo.

Cos’é e come funziona STARZPLAY

Gli abbonati STARZPLAY hanno accesso a una line-up esclusiva di programmi premium tra cui le serie STARZ Original The Spanish Princess e il secondo capitolo del cosiddetto universo Power, Power Book II: Ghost con Mary J. Blige, con uscite in contemporanea con gli Stati Uniti. Serie nominate agli Emmy® nel 2020 come il dramma romantico moderno Normal People, la serie drammatica d’epoca The Great con Elle Fanning e Nicholas Hoult e la pluripremiata serie The Act con la vincitrice Oscar® Patricia Arquette e Joey King; e una raccolta di film di successo con migliaia di titoli.

Come accedere a STARZPLAY in Italia:

STARZPLAY è disponibile sui canali Prime Video tramite l’app Prime Video su smart TV, dispositivi mobili iOS e Android, Amazon Fire TV, Fire TV Stick, tablet Fire e console di gioco e attraverso il sito  https://www.primevideo.com/

L’app STARZPLAY per iOs e Android è disponibile per il download su iPhone e iPad, nonché su una vasta gamma di dispositivi Android supportati. Può essere utilizzata da un massimo di quattro utenti contemporaneamente che possono usufruire del download e visione offline di programmi e film selezionati. Gli utenti della app possono ricevere consigli personalizzati su spettacoli e film basati sui precedenti interessi di visualizzazione e selezionare la lingua preferita per l’audio o i sottotitoli.

    – Download per iOs: starz.tv/starzplayiOS
    – Download per Android: starz.tv/starzplayAnd

Gli abbonati al canale STARZPLAY sull’app APPLE TV possono guardare online o usufruire dei download offline dei loro programmi e film preferiti disponibili tramite STARZPLAY, che è disponibile su iPhone, iPad, Apple TV e selezionare smart TV Samsung.

STARZPLAY è accessibile tramite l’app preinstallata RAKUTEN TV su Smart TV e tramite l’apposito tasto dal telecomando dei principali produttori di TV che consente agli utenti l’accesso diretto alla piattaforma.

STARZPLAY fa inoltre parte dei canali di MEDIASET INFINTY.

STARZ continua a far crescere la sua presenza globale tramite l’espansione della piattaforma di streaming premium internazionale STARZPLAY. La rapida espansione di STARZPLAY in 59 paesi dal suo lancio nel maggio del 2018 è da attribuire alla sua capacità di fornire agli abbonati l’accesso ai “migliori SVOD del mondo”.

L’offerta comprende l’intero catalogo di contenuti premium STARZ, compresi gli imminenti STARZ Originals trasmessi esclusivamente su STARZPLAY in contemporanea con gli Stati Uniti, serie di prima visione pluripremiate e acclamate dalla critica, nonché una vasta library di film di successo.

STARZPLAY, disponibile tramite l’app STARZPLAY diretta al consumatore in 13 paesi su servizi di trasmissione digitale globale, distributori di video multicanale, società di telecomunicazioni e altre piattaforme online e digitali, ha consolidato la propria presenza in Canada, Europa, India, Indonesia, Giappone e America Latina.

Ascolti tv 14 ottobre, ottimo risultato per Fino all’ultimo battito: il podcast

Gli ascolti tv della prima serata di giovedi vedono al top della prima serata la fiction di Rai Uno Fino all’ultimo battito, chiude confermando il flop Star in the star su Canale 5 anche se leggermente in crescita. Un ottimo risultato per Piazzapulita su La7 che supera Diritto e rovescio su Rete 4.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Ascolti tv prima serata

  • Rai1 il quarto appuntamento con Fino all’Ultimo Battito ha appassionato 3.955.000 spettatori pari al 20%. Su Canale 5 – dalle 21.47 alle 0.42 – la quinta e ultima puntata di Star in the Star ha raccolto davanti al video 2.057.000 spettatori pari al 12.7% di share. Su Rai2 il ritorno della quarta stagione di The Good Doctor ha interessato 1.155.000 spettatori pari al 4.9% di share. A seguire un doppio appuntamento con The Resident segna 613.000 spettatori con il 3.4%. Su Italia 1 i quattro episodi di Chicago Med hanno intrattenuto 881.000 spettatori pari al 5.1% (solo il primo: 989.000 – 4.2%). Su Rai3 Lui è Peggio di Me ha raccolto davanti al video 888.000 spettatori pari ad uno share del 4.1%. Su Rete4 Dritto e Rovescio totalizza un a.m. di 1.064.000 spettatori con il 6.5% di share. Su La7 PiazzaPulita ha registrato 1.099.000 spettatori con uno share del 6.8%. Su Tv8 Cani Sciolti segna 474.000 spettatori con il 2.3%. Sul Nove Il Contadino cerca Moglie ha raccolto 391.000 spettatori con l’1.8%.

Access prime time

  • Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno raccoglie 4.874.000 spettatori con il 20.5%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 3.945.000 spettatori con uno share del 16.6%. Su Rai2 TG2 Post ha ottenuto 1.020.000 spettatori con il 4.3%. Su Italia1 NCIS ha registrato 1.177.000 spettatori con il 5%. Su Rai3 Che Succ3de? raccoglie 1.150.000 spettatori (5.2%). Un Posto al Sole ha appassionato 1.636.000 spettatori (6.9%). Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.266.000 individui all’ascolto (5.5%), nella prima parte, e 1.158.000 spettatori (4.9%), nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.777.000 spettatori (7.5%). Su Tv8 Guess My Age ha divertito 329.000 spettatori con l’1.4%. Sul Nove la nuova edizione di Deal With It – Stai al Gioco ha raccolto 366.000 spettatori con l’1.6%.

Seconda Serata

  • Rai1 Porta a Porta è stato seguito da 696.000 spettatori con il 9.6% di share. Su Canale 5 TG5 Notte ha totalizzato una media di 511.000 spettatori pari ad uno share dell’11.9%. Su Rai2 Anni 20 Notte segna 128.000 spettatori con l’1.8%. Su Rai 3 Illuminate, con una puntata su Marta Marzotto, segna 548.000 spettatori con il 3.9%. Su Italia1 Izombie è visto da 142.000 spettatori (3.1%), nella prima parte, e 84.000 spettatori (2.9%), nella seconda parte. Su Rete 4 il programma Pensa in Grande è stato scelto da 180.000 spettatori con il 4.8% di share.

Ascolti tv soap opera

  • Rete4 Tempesta d’Amore registra 855.000 individui all’ascolto (4%).
  • Rai tre Un Posto al Sole registra 1.636.000 spettatori (6.9%).
  • Rai Uno Il Paradiso delle Signore registra 1.840.000 spettatori con il 18.6%.
  • Canale5 Beautiful registra 2.610.000 spettatori con il 18.7%. 
  • Una Vita registra 2.588.000 spettatori con il 19.4% di share. 
  • Love is in the Air registra 1.591.000 spettatori pari al 16.7% di share.

Fonte: Auditel