Il meglio della settimana: in arrivo il sequel di Castlevania, Netflix distribuirà Gundam Hathaway a livello globale

Netflix annuncia la nuova serie animata di Castlevania

Durante il suo show Geekend Week, Netflix ha confermato ufficialmente le indiscrezioni circolate nelle ultime settimane: una nuova serie animata ambientata nell’universo di Castlevania è veramente in fase di sviluppo e debutterà prossimamente sulla piattaforma streaming.

Il nuovo progetto sarà ambientato 300 anni dopo gli avvenimenti della serie originale, nello specifico durante il periodo della Rivoluzione Francese e seguirà le gesta di Richter Belmont, il discendenti di Trevor Belmont e Sypha. Warren Ellis non sarà coinvolto nel progetto, che invece vedrà Kevin Kolde’s e Project 51 Productions alla produzione e Clive Bradley al timone come showrunner e produttore esecutivo. Powerhouse Animation sarà ancora coinvolta nella realizzazione della serie animata, così come alla regia torneranno Sam e Adam Deats.

La serie animata originale si è conclusa il mese scorso con una quarta stagione molto apprezzata da critica e pubblico, chiudendo il ciclo di storie incentrato su Alucard, Trevor e Sypha.

See rinnovata per una terza stagione. Dave Bautista nel cast della seconda stagione

Apple TV+ ha annunciato ufficialmente il rinnovo di See per una terza stagione, la serie sci-fi con Jason Momoa. Ma non è l’unica novità annunciata a sorpresa dalla Mela, perché con il nuovo trailer diffuso per la seconda stagione dello show è stata svelata la presenza di Dave Bautista nel cast.

Bautista interpreterà il ruolo di Edo Voss, il fratello di Baba Voss (Jason Momoa), il quale ha catturato sua figlia con l’intento di vendicarsi. Non è chiaro se si tratterà del villain principale della stagione, ma il trailer si conclude con lo scontro tra i due fratelli su un ponte.

Nel cast dei nuovi episodi esordiranno Dave Bautista, Alfre Woodaewrd, Hera Hilmar, Sylvia Hoeks, Archie Madekwe e Nesta Cooper. i nuovi episodi debutteranno il 27 agosto in esclusiva su Apple TV+.

See racconta una storia ambientata in un distante futuro nel quale un virus letale ha decimato la popolazione rendendo ciechi i pochi sopravvissuti. Jason Momoa interpreta Baba Voss, il padre adottivo di due gemelli nati centinaia dopo l’evento mortale e che possiedono il dono della vista.

Il film di Gundam Hathaway sarà distribuito da Netflix a livello globale

Con un trailer a sorpresa e un breve post pubblicato sui social, Netflix ha annunciato ufficialmente che si occuperà anche della distribuzione a livello globale di Gundam Hathaway, primo capitolo di una nuova trilogia basata sul romanzo di Gundam: Hathaway’s Flash del 1989.

L’annuncio è arrivato alla vigilia del debutto nelle sale cinematografiche giapponesi, previsto per domani 11 giugno dopo una serie di posticipi dovuti all’emergenza Covid-19 che aveva paralizzato temporaneamente il Giappone nelle settimane scorse. L’arrivo sulla piattaforma è previsto per il 1° luglio 2021.

La trilogia seguirà la storia di Hathaway Noa, figlio del Comandante Bright e di Mirai, il capitano della Base Bianca, dodici anni dopo gli eventi della Seconda Guerra Neo Zeon raccontati nel film Gundam: Char’s Counterattack (in arrrivo su Netflix a breve).

hukou Murase (Ergo Proxy, Gangsta., Witch Hunter Robin, Genocidal Organ) dirigerà il progetto, e Yasuyuki Mutou (Basilisk, Mobile Suit Gundam Unicorn RE:0096, Deadman Wonderland) scriverà la sceneggiatura.

Pablo Uchida, Naoyuki Onda, e Shigeki Kuhara adatteranno il character design concepito da Haruhiko Mikimoto per il romanzo. Hajime Katoki, Kimitoshi Yamane, Seiichi Nakatani.Nobuhiko Genba invece si occuperanno di adattare il mecha design di Moriki concepito per il romanzo.

Hiroyuki Sawano (Attack on Titan, Mobile Suit Gundam Narrative, Mobile Suit Gundam UC) comporrà la colonna sonora.

Tenebre e Ossa tornerà con una seconda stagione

Netflix ha confermato ufficialmente il rinnovo di Tenebre e Ossa per una seconda stagione, la serie basata sui romanzi di Leigh Bardugo.

La seconda stagione sarà composta da altri otto episodi dalla durata di 1 ora e vedrà ancora una volta lo stesso creativo coinvolto a bordo, Eric Heisserer, Shawn Levy e la sua casa di produzione 21 Laps Entertainment.

Nell’annunciare il rinnovo, Netflix si è anche sbilanciata sui dati di ascolto, affermando che è stata vista da più di 55 milioni di account nei primi 28 giorni di disponibilità sulla piattaforma. La serie è stata nella top 10 in più di 93 paesi, e addirittura al primo posto in altri 79.

Leigh Bardugo, che è coinvolto anche nella serie, ha dichiarato:

Ci sono tanti luoghi che dobbiamo ancora scoprire, e non vedo l’ora di presentare al nostro pubblico più santi, soldati, teppisti, principi e corsari che rendono questo un mondo fantastico da esplorare. Sarà veramente magico vedere ampliarsi il nostro talentuoso cast.

Questa una descrizione della serie:

Alina Starkov è un’orfana adolescente, cittadina del Regno di Ravka. È cresciuta insieme a Malyen (detto anche “Mal”) Oretsev in un orfanotrofio a Keramzin, mantenuto da un ricco mecenate anonimo. All’inizio della storia i due amici marciano verso l’Unsea (noto anche come “Fold”), una striscia di terra perennemente oscura e sterile che separa la maggior parte di Ravka dal mare. La traversata è pericolosa perché l’Unsea è pieno di mostri chiamati Volcra. All’inizio della loro traversata, i Volcra attaccano il battaglione di Mal e Alina e, per salvare Mal dai mostri, Alina mostra uno straordinario talento, un potere che è in possesso unicamente dei Grisha. I Grisha sono persone con la capacità di manipolare gli elementi, poteri che usano e allenano come armi. Sono in grado, ad esempio, di chiamare il fuoco, evocare il vento, fermare i cuori. Alina può evocare la luce, più precisamente la luce del sole.

Il primo trailer di Invasion, la nuova serie Apple TV+

Arriverà su Apple TV+ il 22 ottobre la nuova serie intitolata Invasion, una produzione originale del produttore candidato all’Oscar e due volte agli Emmy Award Simon Kinberg e David Weil (Hunters).

Come suggerisce il titolo, la serie vedrà al centro della storia diversi protagonisti sparsi in ogni angolo del mondo che devono sopravvivere a una terribile invasione aliena. Al momento è prevista una sola stagione composta da dieci episodi, con i primi tre che saranno immediatamente disponibili su Apple TV+ dal 22 ottobre.

La serie vede protagonisti Shamier Anderson (Bruised, Awake), Golshifteh Farahani (Extraction, Paterson, Body of Lies), Sam Neill (Jurassic World: Dominion, Peaky Blinders), Firas Nassar (Fauda) e Shioli Kutsuna (Deadpool 2, The Outsider).Invasion è scritto e prodotto da Kinberg e Weil e prodotto da Jakob Verbruggen (The Alienist, The Fall), che ha anche diretto diversi episodi. Audrey Chon (Ai confini della realtà), Amy Kaufman (When They See Us) ed Elisa Ellis sono i produttori esecutivi insieme ad Andrew Baldwin (The Outsider), che scrive anche lui. Katie O’Connell Marsh (Narcos, Hannibal) è il produttore esecutivo dei Boat Rocker Studios.

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.