Netflix e Apple hanno tentato di acquistare James Bond: No Time to Die

Il prossimo film di James Bond potrebbe arrivare direttamente su Netflix o Apple TV+

Il prossimo film di James Bond, intitolato No Time to Die, potrebbe saltare la sala e arrivare direttamente sui servizi streaming. La pellicola, l’ultima con protagonista Daniel Craig, è stata posticipata ad aprile 2021 a causa della pandemia, tuttavia pare che i canali streaming si stiano facendo avanti per proporre a MGM la vendita del film.

A svelarlo è una fonte autorevole come Variety, che in un report pubblicato in queste ore afferma che Netflix e Apple TV+ avrebbero tenuto delle negoziazioni con la MGM per aggiudicarsi i diritti della nuova pellicola per una distribuzione esclusiva in streaming.

Tuttavia, a rendere complesse le negoziazioni ci sarebbe il prezzo di vendita proposto dalla MGM: si parla di ben 600 milioni di dollari, una cifra esorbitante nella quale lo studio vorrebbe cercare di recuperare i costi di produzione e marketing. Secondo la fonte, il posticipo del film per ben due volte, con l’ultima che rimanda direttamente al prossimo anno, sarebbe costato allo studio tra i 30 e i 50 milioni di dollari. La vendita della pellicola ad una cifra del genere permetterebbe alla MGM di contenere le perdite, ma al momento nulla è confermato.

Un portavoce di MGM intanto ha dichiarato ai microfoni di Variety che l’intenzione sarebbe ancora quella di portare il film al cinema per non tradire la sala.

Il regista Cary Fukunaga ha recentemente espresso alcune preoccupazioni in merito alla possibilità che il film venga nuovamente posticipata, andando oltre la data stabilita per aprile 2021.

Dunque, per ora il film resta confermato per la sala, ma vista la situazione con la pandemia a livello globale, MGM potrebbe essere costretta a prendere una decisione drastica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.