NBC e USA Network pronti a salvare il reboot di Magnum P.I. 

NBC e USA Network pronti a salvare il reboot di Magnum P.I. 

04/06/2022 0 Di Giovanni Ino

NBC e USA Network potrebbero salvare il reboot di Magnum P.I.

Cancellata dopo quattro stagioni da CBS, la serie reboot di Magnum P.I. potrebbe essere salvata da NBC e la rete “sorella” USA Network.

TVLine afferma che NBC sarebbe pronta a salvare la serie, con una quinta stagione che andrà in onda sulla rete broadcast, mentre USA Network si occuperebbe di replicare sulla rete le prime quattro stagioni.

Un punto debole per un simile accordo / “salvataggio” è che il co-produttore CBS Studios detiene ancora alcuni diritti che dovrebbero essere rinegoziati e le opzioni sui contratti del cast scadono il 30 giugno, quindi tutto dovrà necessariamente andare in porto entro la fine del mese. Una negoziazione non facile, ma che potrebbe permettere al reboot di proseguire con una quinta stagione.

La quarta stagione di Magnum ha registrato una media di 7,3 milioni di spettatori totali e una valutazione demografica di 0,7, in calo di poco rispetto alla media della terza stagione, che è stata di 7,5 milioni/ 0,8.

Questo l’incipit della serie reboot:

Dopo essere tornato dalla guerra in Afghanistan, Thomas Magnum, un ufficiale dei Navy SEAL, decide di cambiare vita e usare le sue abilità come investigatore privato alle Hawaii. Egli è anche il consulente per la sicurezza della villa del famoso romanziere Robin Masters. La villa è gestita da un maggiordomo donna, Juliet Higgins, ex agente dei servizi segreti inglesi (MI6). Nella villa vive anche Teuila “Kumu” Tuileta, la curatrice culturale della tenuta.

La serie si inserisce nello stesso universo narrativo di altre due serie, entrambe sviluppate da Lenkov ed entrambe reboot, ovvero Hawaii Five-0 e MacGyver. Le tre serie sono state definite collettivamente “Lenkov-verse”

Fonte: TVline