Alberto collaborerà con la giustizia?

Un posto al sole, Alberto non collabora

Nella puntata di Un posto al sole di giovedi 23 luglio 2020 abbiamo come Alberto nel mirino di Nicotera neghi totalmente ogni coinvolgimento negli affari di Tregara ma Eugenio non ci credo.

Filippo vorrebbe coinvolgere di nuovo Serena nell’affare chartering.

Per rivedere o recuperare la puntata cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Un posto al sole. Riassunto puntata 23 luglio 2020

Alberto non offre la minima collaborazione ad Eugenio nelle indagini su Tregara negando ogni coinvolgimento ma Nicotera non é affatto convinto di lui e vuole comunque tenerlo d’occhio ma finora é solo un buco nell’acqua.

Serena non é convinta di tornare in affari con i cantieri ma Filippo riesce a convincerla ad allearsi nuovamente per cercare di mettere fine alle continue faide tra Roberto e Marina, Ferri infatti va su tutte le furie quando lo scopre.

Giulia porta Serena a riflettere sulla proposta di Filippo, se lei se la sente di tornare a far parte attiva della sua vita.

Patrizio continua a essere attratto da Clara e anche la ragazza sembra apprezzare la sua amicizia ma noi sappiamo che situazione complicata ci sia alla base anche perché Alberto é di nuovo in una situazione di pericolo.

La famiglia si riunisce intorno a Viola organizzandole una festa di compleanno a sorpresa.

Durante uno scontro con Alberto, Clara ha un malore e Patrizio assiste impotente a tutto o deciderà di intervenire?