Hawkeye: un grosso cambiamento per Clint nella serie TV?

Clint Burton potrebbe essere al centro di un grosso cambiamento nella serie TV di Hawkeye

Continuano ad emergere nuove indiscrezioni sulla serie TV di Hawkeye, in sviluppo da ormai diverso tempo da i Marvel Studios per la piattaforma streaming di Disney+.

Le ultime voci riguardano alcune idee con cui la Marvel aveva inizialmente concepito il progetto: Clint sarebbe dovuto diventare sordo.

Quel che ho saputo è che inizialmente avevano deciso di elaborare l’idea che Clint diventasse sordo. Questa era parte del piano per la serie, quindi vedremo se l’avranno mantenuta.

Al momento non è chiaro se questa scelta sarà effettivamente applicata alla serie, ma di recente erano proprio emersi dei casting call relativi all’esordio di Echo in una delle prossime serie TV dei Marvel Studios.

la casting director Sarah Finn sarebbe infatti alla ricerca di una ragazza sorda, di origini nativa americane, indigena o latina di 18 anni per interpretare il ruolo di una ragazza atletica e indipendente.

Il nome del personaggio sarebbe Malia, ma come spesso accade sono nomi fittizi per celare la loro reale identità. La descrizione sembra infatti corrispondere a quella di Maya Lopez, aka Echo, un personaggio proveniente dall’universo di Daredevil.

Supereroina nativo americana tra i pochi personaggi sordi dei fumetti, nel corso della sua vita editoriale Echo è stata, oltre che un membro di spicco dei Nuovi Vendicatori, anche alleata ed interesse sentimentale di Devil. La caratteristica distintiva del personaggio è la pittura facciale bianca a forma di mano che porta per ricordare l’impronta di sangue lasciatale sul viso dal padre morente.

Nei fumetti inoltre il personaggio di Echo ha vestito per diverso tempo anche il ruolo di Ronin e questo potrebbe suggerire una potenziale apparizione del personaggio nella serie TV di Occhio di Falco.

Fonte: CBM

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.