Sanremo 2019, Mahmood è il secondo Giovane che si aggiunge ai big: gli altri 12 Big del Festival

Pippo Baudo e Fabio Rovazzi hanno annunciato, durante la seconda delle due serate finali di Sanremo Giovani 2018, gli altri 11 dei 22 Campioni che prenderanno parte alla 69ᵃ edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo che andrà in onda su Rai 1 dal 5 al 9 febbraio 2019 in diretta dal Teatro Ariston e che vede per il secondo anno consecutivo la direzione artistica di Claudio Baglioni.

Questi i nomi degli artisti e i titoli dei loro brani (in odine di sorteggio):

Federica Carta e Shade – Senza farlo apposta
Patty Pravo e Briga – Un po’ come la vita
Negrita – I ragazzi stanno bene
Daniele Silvestri – Argento vivo
Ex Otago – Solo una canzone
Achille Lauro – Rolls Royce
Arisa – Mi sento bene
Francesco Renga – Aspetto che torni
Boomdabash – Per un milione
Enrico Nigiotti – Nonno Hollywood
Nino D’Angelo e Livio Cori – Un’altra luce

Sanremo giovani seconda serata

All’elenco si aggiunge il 24° Campione, Mahmood, secondo dei due vincitori di Sanremo Giovani 2018.

Sul podio anche La Rua e Nyvinne. Questo il resto della classifica: Cordio, Sisma, Mescalina, Angelucci, La Zero, Francesca Miola, Cannella, Le Ore, Saita.




Anche in questa seconda serata i giornalisti presenti al Teatro del Casinò hanno assegnato il Premio della Critica facendo ricadere la loro scelta su Mahmood.

A questi nomi vanno aggiunti i 12 artisti annunciati nella prima puntata di “Sanremo Giovani 2018”:

Paola Turci – L’ultimo ostacolo
Simone Cristicchi – Abbi cura di me
Zen Circus – L’amore è una dittatura
Anna Tatangelo – Le nostre anime di notte
Loredana Bertè – Cosa ti aspetti da me
Irama – La ragazza con il cuore di latta
Ultimo – I tuoi particolari
Nek – Mi farò trovare pronto
Motta – Dov’è l’Italia
Il Volo – Musica che resta
Ghemon – Rose viola
Einar