snatch-serie-tv-tim-vision

"Snatch", sbarca su TimVision la serie ispirata al film di Guy Ritchie

Sulla piattaforma on demand di Tim dall’11 ottobre.

snatch-serie-tv-tim-vision
Snatch cast

“Snatch”, la serie tv ispirata all’omonimo film cult del 2000 firmato da Guy Ritchie, con Rupert Grint (noto al pubblico mondiale per l’interpretazione di Ron Weasley nella saga Harry Potter), Ed Westwick(Chuck Bass in Gossip Girl) e Luke Pasqualino (Freddie McClair in SkinsThe Musketeers), sbarca in anteprima esclusiva per l’Italia su TIMVISION da mercoledì 11 ottobre.

Ispirata ad un “colpo” realmente accaduto a Londra, “Snatch” racconta in 10 episodi le avventure di un gruppo di criminali alle prime armi che, per caso, si imbatte in un carico di lingotti d’oro rubati. Il capo banda Albert (Luke Pasqualino), figlio di un noto rapinatore, Charlie (Rupert Grint), rampollo decaduto, e Billy (Lucien LaviscountScream Queens), boxeur in bancarotta, saranno costretti a farsi strada tra i rischi del mondo criminale in una Londra malavitosa, facendo i conti con poliziotti disonesti, trafficanti e mafiosi internazionali, primo fra tutti Sonny Castillo (Ed Westwick), spacciatore proprietario di un noto night club della città.



La serie tv, già rinnovata per una seconda stagione e definita dal Boston Globe come “divertente, scritta elegantemente e con un irriverente senso dell’umorismo”, rappresenta il primo progetto televisivo per Rupert Grint. L’attore inglese, che oltre al ruolo della star ricopre anche quello di produttore esecutivo, ha affermato al magazine americano Entertainment Weekly che per preparare al meglio il ruolo di Charlie Cavendish-Scott, uno sregolato rampollo di una famiglia aristocratica British ormai in decadenza, ha studiato diversi video di un membro della Royal Family: il Principe Harry.

“Snatch” è stata prodotta da Sony Pictures Television e trasmessa negli Stati Uniti da Crackle, il servizio streaming targato Sony. Nel cast della serie tv che “porterà lo spirito originale del film in un mondo tutto nuovo”, figurano anche Vincent Regan (Troy300), Henry Goodman (Captain America: The Winter Soldier, Agents of SHIELD), Dougray Scott (Mission: Impossible 2, Desperate Housewives, Hitman), Marc Warren (HustleBand of Brothers, Poirot), David Bamber (I MediciVictoria), Ray Fearon (Harry PotterDa Vinci’s Demons), Ian Gelder (Kevan Lannister in Game of Thrones), Stephanie Leonidas (American Gothic, Killing Jesus), Juliet Aubrey (vincitrice del BAFTA come “Migliore attrice” per Middlemarch) e Tamer Hassan (The Football Factory).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.