paola perego, caterina balivo

Perego-Balivo e le altre Toffanin: l'insostenibile leggerezza dell'essere in tv senza meriti

paola perego, caterina balivo
Paola Perego e Caterina Balivo

Intendiamoci non sono contro le raccomandazioni per partito preso, se ci sono meriti la cosiddetta “spintarella” ci sta anche bene ma parlando di televisione gli esempi di personaggi che continuano ad apparire senza alcun merito o se qualche merito c’è stato negli anni si è perso per strada ne è piena. In questi mesi ha fatto un gran parlare di se la scelta di Sky di ingaggiare Aurora Ramazzotti come conduttrice del daytime di X Factor, tutti scandalizzati perchè figlia di e quindi si è dato per scontato che non avesse meriti non avendo alcuna esperienza, alla fine la ragazza sta dimostrando di saper fare, non possiamo dire lo stesso di due conduttrici televisive famose come Paola Perego e Caterina Balivo.

La Perego ha una sua storia televisiva, fatta anche di grandi successi e un po’ di anni fa aveva anche un certo appeal, oggi la Perego è ingessata, fredda, non riesce ad entrare in empatia col pubblico e neanche con gli ospiti che intervista, legata in maniera esasperante al gobbo senza il quale sarebbe persa e da quando si è maritata con Lucio Presta (il boss dei manager tv) la vediamo in tv oltre il sopportabile e da quando ha preso anche il timone di Domenica In le cose sono ulteriormente peggiorate e abbiamo assistito ad esempi di pessima tv sotto ogni punto di vista.

[adsense]

Caso ancora più eclatante (ma gli esempi sarebbero parecchi) è quello di Caterina Balivo, approdata anni fa su Rai Uno nel pomeriggio anche con buoni riscontri auditel, poi scomparsa per anni all’improvviso per poi ricomparire occupando il pomeriggio e la prima serata di Rai due con ascolti davvero deludenti eppure anche lei continua ad apparire, il suo brutto e inutile Detto fatto pur racimolando ascolti da fame è stato confermato, poi ha condotto Il più grande pasticcere (con esiti comunque mediocri) e presto la rivedremo in prima serata con Monte Bianco il Pechino Express della montagna. All’appello manca Silvia Toffanin anche lei sposata con un uomo potente un certo Piersilvio Berlusconi ma la Toffanin almeno ha il merito di portare a casa la “pagnotta” con ottimi ascolti con Verissimo. Qualcuno mi spieghi quali sono i meriti e i talenti (attuali) di queste conduttrici e visto che ormai la tv italiana si basa sui dati auditel queste due dovrebbero essere fuori già da un pezzo: quindi come si fa a non pensare alla raccomandazione? Anche perchè la Balivo è sposata con uno degli uomini più ricchi d’Italia che lavora nel mondo dell’alta finanza: solo coincidenze?

8 thoughts on “Perego-Balivo e le altre Toffanin: l'insostenibile leggerezza dell'essere in tv senza meriti

  1. Mi sarei fermato volentieri al “po” accentato e non apostrofato, visto che non sopporto determinati orrori ortografici, in particolare da chi per mestiere dovrebbe conoscere almeno la base della lingua italiana, ma ero troppo curioso di leggere le cazzate che già il titolo prometteva su Caterina. Mio caro, hai preso proprio un abbaglio, dato che lei è una delle poche, forse l’unica, che in tanti anni di tv non ha mai ottenuto un flop, ma anzi si può annoverare tra le due o tre conduttrici che sono riuscite a battere più volte Uomini e donne e Amici della De Filippi. Gli ascolti di Detto Fatto sono oro per il genere trattato dal programma e soprattutto se paragonati al programma che lo ha preceduto. Il più grande pasticcere grazie a lei è stato riconfermato con la seconda edizione, e infatti ora senza di lei è già sceso negli ascolti al debutto. Di cosa stiamo parlando?

    1. Addirittura Uomini e donne e Amici? E in quale universo hai letto questi ascolti? Inoltre per la riconferma de Il più grande pasticcere questo non vuol dire che la Balivo sia una brava conduttrice e meriti di essere dove si trova. Ma per carità capisco che possa risultare simpatica ci mancherebbe, de gustibus ma sugli ascolti proprio non ci siamo!

  2. Scusami, ma come fai a scrivere di un argomento o di una persona se non conosci appieno la sua storia? Guarda, basta digitare su Google “Balivo batte Amici”, “Balivo batte de Filippi” o “Festa Italiana batte Uomini e Donne” per trovare quello che tu metti in dubbio. Purtroppo di fronte ai numeri e alla bravura (e Caterina li ha entrambi) bisognerebbe solo tacere.

    1. Ai tempi di Rai Uno è vero fece ascolti brillanti…ma io parlo di adesso…ascolti che tu consideri “oro”! Se per Rai due vanno bene cosi ok…con un programma che è la somma di tanti altri programmi già visti su Real time.

  3. Beh, già con questo il tuo articolo perde tutto il suo senso, no? L’hai dipinta come una che non ha mai avuto un successo, invece è esattamente il contrario. E comunque sì, quelli di Detto Fatto sono ottimi ascolti e ti dirò, sono tutti ascolti dovuti proprio a lei. Se pensi che la Bianchetti con un genere facile come il talk faceva il 3% e lei con un genere di nicchia come il factual fa l’8%, è più che ottimo. Poi trovami un’altra conduttrice Rai con oltre 500mila like su Facebook e oltre 500mila tra Instagram e Twitter. Se questo significa essere rifiutati dal pubblico alzo le mani.

    1. Proprio perchè ha avuto dei trascorsi di successo ci si aspettava qualcosa di più…vista tutta questa sua bravura e tutto il seguito social che ha 7-800.000 spettatori alle due del pomeriggio mi sembrano pochini. La Perego pure ha avuto una lunga storia anche di successi e ora guarda cosa sta facendo…entrambe accoppiate a uomini di successo e potenti…ah poi c’è la Toffanin accoppiata a Piersilvio…l’articolo ha senso eccome!

    2. Inoltre e concludo con questo perchè è durata anche troppo: la nuova edizione de Il più grande pasticcere non poteva non calare in ascolti (per quanto non cosi lontani dall’edizione con la Balivo) perchè la Rai ha scelto (coraggiosamente) di sostituire un volto comunque popolare e familiare con tre sconosciuti che sono anche molto poco simpatici. Il programma è noioso ora come lo era con la Balivo che in prima serata fece un 5% di share. Cià!

    3. Come si può vedere anche Monte Bianco è stato un flop totale…stroncato da pessime recensioni mentre Il più grande pasticcere ha visto aumentare gli ascolti. La Balivo si dia all’ippica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.