"Roma Fiction Fest 2012": Sposami la nuova fiction con Daniele Pecci e Francesca Chillemi. (Anticipazioni prima puntata).

Una commedia sentimentale brillante e contemporanea, ambientata a Trieste. Da questa sera, per sei puntate, su Rai1 con Daniele Pecci e Francesca Chillemi.

“Sposami” è il titolo della nuova fiction Rai presentata nella giornata di ieri al Roma Fiction Fest 2012. Protagonisti della storia sono Ugo, interpretato dal bravissimo Daniele Pecci, e Nora, Interpretata dalla giovane Francesca Chillemi.

Nora e Ugo si erano sposati sull’onda della passione. Si erano incontrati per caso, un giorno, nella libreria di lui, dove Nora era entrata solo perché le facevano male le scarpe e doveva riempire un buco tra un appuntamento e l’altro. Lei, manager spavalda, tacchi a spillo, corpo snello e ben disegnato stretto in un appariscente tailleur rosso. Lui, sognatore, con la passione per libri, saggi e poesie, Si erano guardati, studiati e d’istinto piaciuti.  Erano diversi, tanto diversi, forse troppo, ma gli opposti si sa, si attraggono e quella stessa sera erano usciti a cena insieme. Due ore dopo, travolti dalla passione, erano finiti sotto le lenzuola. Due mesi più tardi erano già sposati.

[adsense]

L’idillio amoroso però non era durato tanto. Era finito per colpa di Ugo proprio nella libreria dove tutto era cominciato. Nora lo aveva trovato avvinghiato ad una scrittrice americana e per colpa di quel tradimento si ernao separati. ma la vita riserva spesso delle sorprese e per Nora e Ugo, in odore di divorzio, inizia, con un inaspettato colpo di scena, una nuova avventura professionale che lo porterà a lavorare gomito a gomito tutti i giorni e per di più in un’agenzia di wedding planner dove, per avere successo, sono obbligati inevitabilmente ad interpretare il ruolo di coppia felice.

 Anticipazioni prima puntata:

Quello tra Nora ed Ugo è stata una storia d’amore travolgente…ma poi lui l’ha tradita con un’altra ed ha mandato tutto all’aria. Sono ad un anno dal divorzio e litigano dall’avvocato, Roberto, addirittura per l’affido del cane. Hanno fatto i conti senza l’oste, Zia Clo Clo, la zia di Ugo è la più grande estimatrice di Nora, che ha un carattere volitivo, molto simile al suo. Sapendo delle difficoltà economiche dei due zia Clo CLo si finge malata, quasi in punto di morte, e costretta a partire per gli Stati Uniti per curarsi. Propone, dunque, ai nipoti di prendere in mano il timore dell’atelier di abiti da sposa, costringendoli a vivere sotto lo stesso tetto per cercare d rimettere in sesto l’azienda.

[adsense]

All’inizio Ugo non è troppo convinto, ma Nora, che va sempre avanti come un treno, ha un’idea nuova: trasformare l’atelier in un’agenzia di wedding planners. Le difficoltà all’inizio sono tante, addirittura la prima coppia che si rivolge a loro per organizzare il matrimonio, litiga e rischia di far saltare tutto. Ma quando sembra che tutto stia andando in malora, Ugo risolve la situazione e il primo matrimonio organizzato dalla nuova agenzia 2Felici come noi” va in porto. Potevano fare pace, godersi il successo e la loro complicità, ma per Nora non è facile perdonare ad Ugo il tradimento che i ha portati alla separazione e così ricominciano a litigare….

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.