Anche il calciomercato diventa Serie Tv

Una passione che coinvolge cinema, fantacalcio e pronostici.

Il calciomercato è diventato uno sport? 

Negli ultimi vent’anni il calciomercato è diventato una passione tanto forte da potersi considerare quasi uno sport a sé stante, fatto di continue partite a scacchi, tra uomini capaci di spostare milioni e calciatori da una parte all’altra del pianeta. E mentre in hotel e aeroporti si fanno trattative e chiudono contratti, i tifosi sotto l’ombrellone, leggendo il quotidiano sportivo preferito, sognano il colpo dell’estate. Quella che era semplicemente una moda estiva però, oggi è diventata pian piano una vera e propria abitudine che ha portato alla nascita di blog e serie tv dedicati quasi esclusivamente a questo tipo di argomento.

A contribuire all’exploit di questo tipo di informazione, è stato sicuramente il fantacalcio, la cui passione contagiosa ha trasformato gli italiani, da un popolo di allenatori, in un popolo di fantallenatori. Con il successo del fantacalcio quindi, le speculazioni sul calciomercato sono diventate sempre più virali, tanto da convincere molti bookmaker a quotare alcuni dei probabili trasferimenti.

Infatti durante il Mondiale in Qatar…

L’ultima dimostrazione che il pubblico italiano riserva grandi attenzioni al calciomercato arriva proprio dal Mondiale in Qatar. Infatti, nonostante la mancata partecipazione dell’Italia, da uno studio di Mediamonitor, è emerso che la parola “mondiale” è stata pronunciata dai principali canali televisivi e radiofonici in media ogni trenta secondi. Tuttavia, il calciatore più citato risulta Cristiano Ronaldo con 756 citazioni, che stacca di gran lunga Mbappé, Lukaku, Lewandowski, Benzema e Neymar. Il milanista Giroud è settimo, mentre il fuoriclasse Messi è addirittura solo ottavo. Ronaldo sta facendo parlare di sé non tanto per le prestazioni, al momento al di sotto delle attese e inferiori rispetto ad altri protagonisti del torneo, quanto per il calciomercato, visto che il campione portoghese è arrivato in Qatar da svincolato di lusso dopo la rottura definitiva con il Manchester United. L’ego di Ronaldo sa benissimo come accentrare su di sé le attenzioni e dopo il 6-1 contro la Svizzera, ha twittato un “Fino alla fine” che ha immediatamente scatenato l’immaginazione dei tifosi juventini. 

La nuova serie tv sul calciomercato 

Le trattative segrete tra procuratori, giocatori e società hanno alimentato la fantasia non solo di tifosi e giornalisti, ma anche quella di un attore come Alessandro Roja, ideatore di una nuova serie tv a tema calciomercato, intitolata il  “Grande Gioco”. La serie è stata prodotta da Luca Barbareschi e diretta dal duo Fabio Resinaro e Nico Marzano. Tra i protagonisti, Francesco Montanari nel ruolo di Corso Manni, procuratore di successo caduto in disgrazia per uno scandalo legato alle scommesse clandestine. Elena Radonicich, nel ruolo di Elena De Gregorio, ex moglie di Manni e soprattutto figlia di Dino De Gregorio (interpretato da Giancarlo Giannini), fondatore della ISG, l’agenzia di calciatori più potente in Italia che ha messo fuori gioco Manni. La trama si infittisce quando Manni scopre che è stata Elena e non suo padre, a denunciarlo e farlo fuori dall’agenzia. Sulla scena subentra anche il russo Kirillov, desideroso di espandere il potere della sua società sul calcio italiano. 

Lorenzo Cervasio, già attore di successo in “Il capitale umano” di Virzì e “Ritorno a coccia di morte”, interpreta il fratello di Elena, mentre Jesús Mosquera Bernal veste i panni del calciatore Carlos Quintana. La Serie si sviluppa in 8 episodi, scritti a otto mani da Tommaso Capolicchio, Giacomo Durzi, Filippo Kalomenidis e Marcello Olivieri.

L’exploit del calciomercato nel mondo dei pronostici

Oltre ad essere approdato in Tv, negli ultimi anni il calciomercato è sbarcato anche nel mondo degli appassionati di pronostici, grazie a bookmaker autorizzati ADM in grado di offrirli sui propri palinsesti. Le scommesse sul calciomercato infatti, rappresentano un’alternativa interessante, soprattutto nel periodo estivo, a giocate più classiche come gli antepost, i risultati parziale finale e i gol/no gol. 

Prima di cimentarsi con i divertenti pronostici sul calciomercato, è importante scegliere con attenzione il bookmaker sul quale si desidera piazzare la propria scommessa, assicurandosi non solo che sia autorizzato ADM, ma che abbia un bonus di benvenuto adatto alle proprie esigenze. Ad esempio, se si è appassionati di casinò e neofiti nelle scommesse sportive, può essere interessante sapere che Terrybet.it, offre un bonus di benvenuto senza deposito pari a 15€ da spendere sul casinò, mentre Goldbet ed Eurobet offrono un rimborso del 100% sulla prima ricarica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.