In nome del cielo, Andrew Garfield nella nuova serie FX in arrivo su Disney+ Star

In nome del cielo, Andrew Garfield nella nuova serie FX in arrivo su Disney+ Star

09/06/2022 0 Di Giuseppe Ino

Disney+ ha annunciato che l’attesissima serie evento originale In nome del cielo, del premio Oscar® Dustin Lance Black con Andrew Garfield e Daisy Edgar-Jones, arriverà in Italia il 27 luglio sulla piattaforma streaming, all’interno di Star.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Targata FX, In nome del cielo, è una serie ispirata al bestseller true crime di Jon Krakauer e segue gli eventi che hanno portato all’omicidio del 1984 di Brenda Wright Lafferty (Daisy Edgar-Jones) e della sua bambina in un sobborgo di Salt Lake Valley, Utah.

Mentre il detective Jeb Pyre (Andrew Garfield) indaga sugli eventi che hanno coinvolto la famiglia Lafferty, scopre verità sepolte sulle origini della religione LDS e sulle violente conseguenze di una fede inflessibile. Quello che scopre Pyre, un devoto mormone, lo porta a mettere in discussione la sua stessa fede.

Composta da sette episodi, la serie vede nel cast anche Sam Worthington, Denise Gough, Wyatt Russell, Billy Howle, Gil Birmingham, Adelaide Clemens, Rory Culkin, Seth Numrich, Chloe Pirrie e Sandra Seacat.

In nome del cielo è creata dal premio Oscar® Dustin Lance Black, che è anche showrunner e produttore esecutivo insieme a Brian Grazer, Ron Howard e Anna Culp per Imagine Television; Jason Bateman e Michael Costigan di Aggregate Films; David Mackenzie e Gillian Berrie. In Nome del Cielo è prodotta da FX Productions.

Un efficace sistema di parental control assicura che Disney+ rimanga un’esperienza di visione adatta a tutti i membri della famiglia. Oltre al “Profilo Bambini” già presente sulla piattaforma, gli abbonati possono impostare dei limiti di accesso ai contenuti per un pubblico più adulto e creare profili con accesso tramite PIN, per garantire massima tranquillità ai genitori.