The voice Senior, il vincitore della seconda edizione é Annibale Giannarelli

È Annibale Giannarelli il vincitore della seconda edizione di The voice Senior, il programma targato Rai1 che ieri ha conquistato la serata con 3.882.000 ascoltatori e il 19.5% di share, confermandosi anche quest’anno leader incontrastato della prima serata del venerdì, con un media di 3.700.000 ascoltatori e una share del 18.90%.

Come vincitore di The voice Senior, Annibale Giannarelli avrà la possibilità di incidere un singolo tramite l’etichetta discografica ‘Universal’.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Annibale Giannarelli, 73 anni, cantante, di Sassalbo (Ms), nella serata di ieri, venerdì 21 gennaio, con la sua eccellente esibizione sulle note della canzone Lo Chiamavano Trinità – il celebre brano scritto e composto dal maestro Franco Micalizzi e interpretato proprio da Annibale – ha saputo letteralmente conquistare il pubblico da casa che, attraverso il televoto, l’ha eletto vincitore della seconda stagione del talent show condotto da Antonella Clerici, insieme ai coach Loredana BertèOrietta BertiClementino Gigi D’Alessio.

Un traguardo che arriva al termine di un percorso divertente ma anche difficile: dopo essere riuscito a impressionare Gigi D’Alessio, alle Blind Auditions, Giannarelli ha dato sempre il massimo in tutte le altre fasi del programma, superando sia la fase di Cut che la semifinale fino ad arrivare al verdetto di ieri sera.

Una scelta, quella dei telespettatori, che è arrivata al culmine di una serata ricca di adrenalina e divertimento, che ancora una volta ha saputo confermare il successo di The voice senior – il format internazionale tra i più visti ed amati al mondo e prodotto in Italia da Fremantle – che coniuga divertimento e spunti di riflessione, in un viaggio attraverso la grande musica italiana e internazionale con al centro piccole e grandi storie di vita che hanno toccato il cuore di milioni di telespettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.