Gaspard Ulliel: morto a 37 anni l’attore francese

Ci lascia all’età di 37 anni l’attore francese Gaspard Ulliel

Una tragedia si abbatte nuovamente nel mondo del cinema e le serie TV. Il giovane attore francese Gaspard Ulliel, è morto all’età di 37 anni a seguito di un grave incidente sulle piste di Rosières mentre era alla prese con lo sci.

La dinamica dell’incidente indica che si è scontrato con uno degli alti sciatori in pista, e ha battuto la testa. Una volta trasportato in elicottero all’ospedale a Grenoble è morto a causa delle ferite riportate. La notizia è stata confermata da parte del suo agente e dalla stessa famiglia della star.

LUlliel era considerato una delle giovani promesse del cinema francese. Nominato nel 2003 per Embrassez qui vous voudrez e nel 2004 per Anime erranti, nel 2005 ha infine vinto il Premio César per la migliore promessa maschile con Una lunga domenica di passioni di Jean-Pierre Jeunet, dove recita a fianco di Audrey Tautou. In seguito ha indossato i panni del celebre criminologo cannibale Hannibal Lecter nel film Hannibal Lecter – Le origini del male, tratto dall’omonimo romanzo di Thomas Harris ed uscito nelle sale mondiali il 9 febbraio 2007. Inizialmente ha esitato ad accettare il ruolo a causa della popolarità raggiunta dal personaggio grazie ad Anthony Hopkins. L’anno successivo ha di nuovo affiancato Isabelle Huppert nel film Una diga sul Pacifico, e 10 anni dopo lavoreranno di nuovo insieme nel film Eva.

Una delle sue ultime interpretazione avverrà proprio nella serie TV di Moon Knight prodotta dai Marvel Studios, dove lo vedremo nei panni del villain Midnight Man.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.