Il meglio della settimana: arriva lo spin-off di Bridgerton, scelti i registi di Secret Invasion

La serie TV di Secret Invasion ha trovato i suoi registi

Mentre il cast prende forma, intanto abbiamo finalmente la conferma dei registi che lavoreranno all’attesissima miniserie di Secret Invasion prodotta dai Marvel Studios per la piattaforma di Disney+.

Ad alternarsi alla regia saranno Thomas Bezucha (Let Him Go) e Ali Selim, che ha diretto di recente la miniserie per Hulu intitolata The Looming Tower. Nessuna conferma, ancora una volta, in merito ai personaggi che interpreteranno gli attori fin’ora entrati nel cast, tra i quali è stata recentemente confermata Emilia Clarke.

L’attrice andrà ad affiancarsi ad un gruppo di attori di alto profilo come Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Kingsley Ben-Adir e, in caso di conferma, anche Olivia Colman.

Kyle Bradstreet scriverà e produrrà la serie basata sull’omonimo evento fumettistico Marvel, con Talos e Nick Fury alle prese con un complotto su vasta scala che vede la razza aliena degli Skrull infiltratasi nella società degli esseri umani sfruttando la loro capacità mutaforma. A differenza del fumetto, la serie non proporrà un cast colossale di supereroi, ma attingerà agli elementi di paranoia che hanno reso celebre quella storia.

Bridgerton avrà una serie spin-off

A quanto pare Bridgerton potrà vantare anche un suo spin-off, sempre prodotto da Netflix e incentrato sul personaggio della regina Charlotte, interpretata nella serie da Golda Rosheuvel.

Il progetto coinvolgerà anche altri personaggi apparsi nella serie madre, come Violet Bridgerton e Lady Danbury. A differenza dello show originale però, Netflix ha concepito questo spin-off come una serie limitata prodotta sempre da Shonda Rhimes in collaborazione con Betsy Beers e Tom Verica.

Bela Bajaria di Netflix ha dichiarato:

Molti spettatori non hanno mai conosciuto la storia della sovrana prima che Bridgerton la proponesse al mondo e questa nuova serie espanderà ulteriormente la sua storia e il mondo della serie. Shonda e il suo team stanno costruendo in modo attento l’universo di Bridgerton in modo da poter continuare a offrire ai fan la stessa qualità e lo stile cha amano. E pianificando e preparando le prossime stagioni speriamo inoltre di mantenere un ritmo che soddisferà anche gli spettatori più insaziabili.

Per quanto riguarda Bridgerton, Netflix ha inoltre annunciato che Jess Brownell sarà showrunner della terza e della quarta stagione della serie, subentrando a Chris Van Dusen, coinvolto nelle prime due stagioni. 

Friends tornerà a maggio con la reunion

HBO Max ha rilasciato finalmente il primo teaser trailer per l’attesa reunion di Friends, confermando anche il debutto dell’episodio speciale per il 27 maggio 2021 sulla piattaforma streaming. 

Alla reunion prenderanno parte diverse guest star speciali: David Beckham, Justin Bieber, BTS, James Corden, Cindy Crawford, Cara Delevingne, Lady Gaga, Elliott Gould, Kit Harington, Larry Hankin, Mindy Kaling, Thomas Lennon, Christina Pickles, Tom Selleck, James Michael Tyler, Maggie Wheeler, Reese Witherspoon e Malala Yousafzai.

Ricordiamo che lo special sarà una reunion a tutto tondo priva di copione, ma costruita per dare agli spettatori la sensazione di star vedendo la sitcom originale.

Il cast originale composto da Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer si sono riuniti nel vecchio teatro di posa in cui venne girata originariamente la sitcom, lo Stage 24 ai Warner Bros. Studios di Burbank (California).

L’episodio speciale avrà la durata di 1 ora e andrà ad affiancare i restanti 236 episodi della serie originale.

This is Us si concluderà con la sesta stagione

La storia di This is Us si concluderà con la sesta stagione, proprio come anticipato in passato dal suo creatore Dan Fogelman. che lo ha voluto ribadire nuovamente per confermare che non ci sono state modifiche ai piani originali.

Attualmente NBC sta trasmettendo la quinta stagione, che si concluderà il 25 maggio 2021, per poi eventualmente concludersi il prossimo anno con la sesta e ultima stagione.

Si concluderà con la sesta, è quello il momento in cui la storia dei Pearson arriverà al suo epilogo.

This is Us segue tre linee temporali: le vicende dei tre fratelli adulti nel presente ma anche quelle nel loro passato e in quello dei loro genitori, così come avvenimenti nel futuro.

Nel 1980 Jack e Rebecca sono una coppia di giovani sposi la cui vita si complica inaspettatamente quando lei rimane incinta di tre gemelli. Il giorno del parto plurigemellare, nonché compleanno di Jack, le cose non vanno come sperato e uno dei bambini non sopravvive. Su proposta del dottore che ha gestito il parto, i due neo-genitori decidono tuttavia di adottare un bambino afroamericano abbandonato dal papà naturale nei pressi di una vicina caserma dei vigili del fuoco. Così ritornano a casa comunque con tre figli.

Nel presente, 36 anni dopo, i tre fratelli vivono ormai in diverse città degli Stati Uniti: Kevin è un noto attore televisivo che inizia a non essere pienamente soddisfatto della sua vita mondana andando alla ricerca di un cambiamento professionale e non solo; Kate è la gemella a cui è molto legato, la quale cerca invano di controllare il suo peso; Randall, marito e padre di due figlie, è il loro fratello adottivo che va alla ricerca del proprio padre naturale da cui era stato abbandonato.

Fanno parte del cast della serie Justin Hartley, Chrissy Metz, Susan Kelechi Watson, Chris Sullivan, Jon Huertas, Niles Fitch, Logan Shroyer, Hannah Zeile, Mackenzie Hancsicsak, Parker Bates, Lonnie Chavis, Eris Baker, Mandy Moore, Milo Ventimiglia e Faithe Herman.

Il trailer di Allfredino, la serie originale di Sky

Sky ha rilasciato il trailer ufficiale di Alfredino – Una storia italiana, miniserie in due parti che andrà in onda il 21 e il 28 giugno su Sky Cinema e racconterà i tragici eventi del 1981 che portarono alla morte del piccolo Alfredo Rampi dopo essere caduto in un pozzo artesiano.

Milano, 12 maggio 2021. Rilasciato oggi il trailer di ALFREDINO – UNA STORIA ITALIANA, la nuova produzione Sky Original sui fatti di Vermicino, la storia che quarant’anni fa commosse in diretta TV l’Italia. Prodotta da Sky e da Marco Belardi per Lotus Production – società di Leone Film Group-, ALFREDINO – UNA STORIA ITALIANA, in prima TV in due appuntamenti il 21 e 28 giugno su Sky Cinema e in streaming su NOW, racconta la storia del piccolo Alfredo Rampi, caduto in un pozzo artesiano nel giugno 1981.

Un sasso duro rimasto nel cuore di un intero Paese, un trauma collettivo che questa serie vuole raccontare animata dalla speranza di aiutare ad elaborarlo e superarlo. Un evento doloroso che appartiene alla memoria storica dell’Italia e da cui, però, è scaturito qualcosa di prezioso: la vicenda di Alfredino diede infatti un impulso decisivo alla costituzione della Protezione civile come la conosciamo oggi e grazie alla determinazione di Franca Rampi è sorto il Centro Alfredo Rampi, con l’obiettivo di evitare che altri potessero soffrire quanto da loro sofferto.

Fanno parte del cast della serie Anna Foglietta (Perfetti Sconosciuti, La mafia uccide solo d’estate, Noi e la Giulia, Un giorno all’improvviso), nel ruolo della madre di Alfredino, la signora Franca Rampi, il cast composto da: Francesco Acquaroli (Smetto quando voglio, Dogman, Suburra – La serie, Fargo) è il comandante dei Vigili del fuoco Elveno Pastorelli; Vinicio Marchioni (I predatori, Tutta colpa di Freud, Romanzo criminale – La serie) interpreta Nando Broglio, il vigile del fuoco che provò a tenere compagnia e a motivare Alfredo durante quelle terribili ore; Luca Angeletti (Come un gatto in tangenziale, Nessuno mi può giudicare, Nero a metà) è il padre di Alfredo, Ferdinando Rampi; Beniamino Marcone (Il giovane Montalbano, 20 sigarette, Prima che la notte) nei panni di Marco Faggioli, uno dei pompieri accorsi sul luogo della tragedia; Giacomo Ferrara (Suburra, Il permesso – 48 ore fuori) è Maurizio Monteleone, il secondo degli speleologi che provarono a recuperare il piccolo; Valentina Romani (Un bacio, Mare fuori, La porta rossa) interpreterà la geologa Laura Bortolani; Daniele La Leggia (Gli equilibristi) è Tullio Bernabei, caposquadra del gruppo di speleologi e primo a calarsi nel pozzo; e ancora Riccardo De Filippis (Romanzo Criminale – La serie, Un Natale stupefacente) nei panni di Angelo Licheri, “l’Angelo di Vermicino”, ultimo a calarsi nel pozzo e a provare a salvare Alfredo; Massimo Dapporto (Giovanni Falcone – L’uomo che sfidò Cosa Nostra, Amico mio) sarà invece l’allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini.

La regia è di Marco Pontecorvo (Nero a metà, Ragion di Stato, L’oro di Scampia) e la sceneggiatura di Barbara Petronio – anche produttore creativo – e Francesco Balletta.

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.