Il meglio della settimana: annunciato il cast di Chucky, in arrivo lo spin-off di Bosch

Svelato il cast completo della serie TV di Chucky

Syfy ha svelato il cast ufficiale di Chuky, l’attesa serie TV basata sulla saga cinematografica de La Bambola Assassina. Il progetto sarebbe dovuto arrivare già lo scorso anno, ma alla fine la produzione è stata rimandata al 2021 inoltrato.

Adesso però abbiamo finalmente il cast completo che andrà ad affiancare Brad Dourif (voce di Chucky) e Jennifer Tilly (Tiffany Valentine).

I nuovi ingressi vedono la pesenza di Zackary Arthur (Transparent), Teo Briones (Ratched), Bjorgvin Arnarson (PEN15) e Alyvia Alyn Lind (The Young and the Restless), e infine Devon Sawa (Final Destination), il quale avrà un ruolo piuttosto centrale nella storia.

Questa la sinossi ufficiale della serie: 

La bambola Chucky ritorna in scena dopo essere comparsa in un mercatino di quartiere nella periferia di una idilliaca cittadina americana. Una sequenza di terribili omicidi inizierà a mettere in luce le ipocrisie e i segreti del vicinato. Nel frattempo, l’arrivo di amici e alleati dal passato di Chucky rischia di svelare la verità dietro agli omicidi, così come le origini della bambola demoniaca. Don Mancini sarà sceneggiatore e showrunner della serie, ma dirigerà anche il primo episodio.

Bosch tornerà con una serie spin-off

Bosch, la serie TV di stampo crime/thriller con protagonista Titus Welliver, proseguirà con un nuovo progetto spin-off ordinato da IMDB TV.

Titus Welliver tornerà nel ruolo del protagonista, affiancato da Mimi Rogers e Madison Lintz. La storia seguirà Bosch (Welliver) mentre affronta un nuovo capitolo della sua carriera e si ritroverà a lavorare in coppia con una sua ex nemica, l’avvocato Honey “Money” Chandler (Rogers). Anche se i due hanno un passato complicato, dovranno imparare a collaborare per ottenere l’unica cosa su cui sono d’accordo: fare giustizia.

Welliver ha dichiarato:

Quando è stata presentata l’idea di continuare con la possibilità di uno spinoff, ho detto senza esitazioni ‘Facciamolo’. A tutti i fan di Bosch, grazie per il vostro incredibile sostegno per tutti questi anni e posso promettervi che diventerà ancora meglio!

Bosch è una serie televisiva statunitense prodotta da Amazon Studios, basata sul ciclo di romanzi scritti da Michael Connelly. La serie principale si concluderà con la settima stagione, per poi proseguire con il nuovo progetto ordinato da IMDB TV.

Netflix sviluppa la serie animata di Asterix

Netflix ha annunciato di essere al lavoro su una serie animata basata sul personaggio di Asterix il gallo. La serie sfrutterà tecniche animate in 3D  e vedrà il coinvolgimento dello scrittore Alain Chabat, già regista del film Asterix e Obelix: Missione Cleopatra nel 2002.

La storia sarà incentrata su Asterix e la grande guerra, una storia in cui i romani, dopo essere stati costantemente messi in imbarazzo da Asterix e dal resto del villaggio, organizzano una rissa tra capi gallici rivali e cercano di aggiustare il risultato rapendo un druido insieme alla sua pozione magica

Dominique Bazay, direttore dell’animazione originale di Netflix ha dichiarato:

Sono anni che parlo con Celeste Surugue all’Albert Rene di come portare Asterix su Netflix. Abbiamo costruito un ottimo rapporto di fiducia e rispetto reciproco attorno al nostro amore per questi personaggi. Sono franco-canadese e, come la maggior parte dei francofoni in tutto il mondo, sono cresciuto con Asterix, il suo compagno Obelix e il fedele compagno Idefix.

Roar, la nuova serie antologica di Apple TV+

Apple TV+ ha deciso di ordinare la realizzazione di Roar, una nuova serie antologica che vedrà come protagoniste Nicole Kidman, Cynthia Erivo, Merritt Wever e Alison Brie.

La serie si basa sull’omonimo libro di Cecilia Ahern, il quale è composto da una raccolta di trenta storie brevi che raccontano la storia di una donna alle prese con le contraddizioni della società e le difficoltà della vita.

Ogni episodio avrà la durata di 30 minuti e racconterà la storia di una donna diversa. La prima stagione sarà composta da 8 episodi.

Liz Flahive e Carly Mensch sono le autrici del progetto e saranno coinvolte anche come showrunner e produttrici. A loro si affiancherà anche la stessa Kidman nel ruolo di produttrice, affiancata da Per Saari, Bruna Papandrea, Steve Hutensky e Allie Goss tramite la Made Up Stories, Ahern e Theresa Park.

Attualmente Nicole Kidman è molto attiva nel panorama della serialità, con progetti prodotti per Amazon e HBO.

Il primo teaser trailer di The Walking Dead 11

Dopo l’uscita del primo episodio bonus della decima stagione, AMC ha rilasciato adesso il primo teaser trailer per l’undicesima stagione di The Walking Dead, che debutterà sulla rete via cavo durante il periodo estivo.

Il trailer non svela molto, ma è accompagnato dalla tagline “New World Order“. Questo potrebbe suggerire che, analogamente al fumetto, l’arco narrativo conclusivo della serie potrebbe avere il The Commonwealth al centro della storia.

La storica serie di AMC si concluderà con l’undicesima stagione, che per l’occasione sarà proposta in una versione estesa composta da ben 24 episodi.

La stagione conclusiva si estenderà fino al 2022 ma questo però non segnerà la fine del franchise.

Oltre alla trilogia cinematografica su Rick Grimes, AMC annunciato anche lo sviluppo di uno spin-off/sequel della serie madre che sarà incentrato su Carol e Daryl, con Angela Kang al timone come showrunner; un secondo progetto consisterà invece in una nuova serie TV di stampo antologico che proporrà episodi autonclusivi incentrati su personaggi inediti, intitolata Tales From The Walking Dead.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.