Il meglio della settimana: Justice League arriva in Italia, la quarta stagione di Boris è ufficiale!

Justice League arriva in Italia in digitale

Zack Snyder’s Justice League arriva in Italia dal 18 marzo, in contemporanea con la messa in onda su HBO Max, con una distribuzione in digitale.

Ecco il comunicato stampa ufficiale:

Warner Bros. Entertainment Italia annuncia l’arrivo in Italia di “ZACK SNYDER’S JUSTICE LEAGUEin esclusiva digitale da giovedì 18 marzo, in contemporanea con gli USA, disponibile per l’acquisto su Amazon Prime Video, Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMVISION, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV. Dal 1° aprile, il film sarà inoltre disponibile per il noleggio su Sky Primafila e Infinity.

In ZACK SNYDER’S JUSTICE LEAGUE, determinato ad assicurarsi che il sacrificio finale di Superman (Henry Cavill) non sia stato vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) unisce le forze con Diana Prince (Gal Gadot) con lo scopo di reclutare una squadra di metaumani, al fine di proteggere il mondo da un minaccia imminente di proporzioni catastrofiche. Il compito si rivela più difficile di quanto Bruce immaginasse, poiché ogni componente deve affrontare i demoni del proprio passato, per trascendere da ciò che li ha bloccati, permettendo loro di unirsi e formare finalmente una lega di eroi senza precedenti. Finalmente insieme, Batman (Affleck), Wonder Woman (Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e Flash (Ezra Miller) potrebbero essere in ritardo per salvare il pianeta da Steppenwolf, DeSaad e Darkseid e dalle loro terribili intenzioni.

ZACK SNYDER’S JUSTICE LEAGUE è interpretato da Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Gal Gadot, Ray Fisher, Jason Momoa, Ezra Miller, Willem Dafoe, Jesse Eisenberg, Jeremy Irons, Diane Lane, Connie Nielsen, J.K. Simmons. La sceneggiatura è di Chris Terrio, da una storia di Chris Terrio, Zack Snyder e Will Beall, basata sui personaggi della DC, Superman creati da Jerry Siegel e Joe Shuster. I produttori del film sono Charles Roven, Deborah Snyder, mentre i produttori esecutivi sono Christopher Nolan, Emma Thomas, Wesley Coller, Jim Rowe, Curtis Kanemoto, Chris Terrio e Ben Affleck.

Annunciata ufficialmente la quarta stagione di Boris

In occasione dell’evento di presentazione virtuale di Star, il sesto brand di Disney+ in arrivo sulla piattaforma streaming dal 23 febbraio, è stato annunciato ufficialmente il ritorno di Boris con una quarta stagione.

La notizia, come vi avevamo riportato nelle settimane scorse, era stata anticipata da Alberto Di Stasio, il quale aveva addirittura confermato l’inizio delle riprese per questa estate.

Durante la presentazione però sono stati svelati i primi dettagli su questa stagione revival, che sarà composta solo da sei episodi.

Il tema centrale dei nuovi episodi vedrà la troupe guidata da Renè Ferretti alle prese con l’era dei social, il mondo dello streaming e dei moderni influencer.

Ecco la sinossi ufficiale:

La serie cult comedy, tutta italiana, che dopo tre stagioni e un film, torna sugli schermi per raccontare ancora una volta, con un linguaggio fuori dagli schemi, il dietro le quinte del mondo del cinema e della televisione italiani. Ambientata originariamente nel backstage di una serie italiana low budget, intitolata “Gli occhi del cuore”, la quarta stagione racconterà il ritorno della storica troupe su un set. Intanto, però, il mondo e la televisione sono cambiati. A dettare legge sono i social, gli influencer e le varie piattaforme streaming. Come affronteranno questo Nuovo Mondo i nostri protagonisti?

La reunion sarà dedicata al compianto Mattia Torre, sceneggiatore e creatore della serie originale. A realizzare il progetto sarà The Apartment, una delle divisioni di Freemantle. Lorenzo Mieli sarà produttore mentre la sceneggiatura verrà affidata a Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo.

La famiglia Addams torna in TV con la nuova serie dedicata a Wednesday

Qualche mese fa era stato confermato lo sviluppo di una serie TV sulla Famiglia Addams diretta da Tim Burton e adesso quel progetto ha trovato ufficialmente un network per la distribuzione, Netflix.

La piattaforma streaming ha annunciato sui social l’arrivo della serie, che sarà incentrata sul personaggio di Wednesday Addams. Burton, Gough, e Millar saranno i produttori esecutivi del progetto, descritta come un teen drama che racconterà le avventure di Wednesday alle prese con eventi soprannaturali alla Nevermore Academy.

La serie segnerà il debutto alla regia di Tim Burton sul piccolo schermo.

Al momento non ci sono dettagli circa il casting, ma Teddy Biaselli ha dichiarato:

Tim ha dei lunghi trascorsi con il raccontare storie sugli emarginati dalla  società, come Edward Mani di Forbici, Lydfia Deitz e Batman. E adesso avrà l’opportunità di portare la sua visione anche sul personaggio di Wednesday e si suoi compagni di classe alla Nevermore Academy.

Un nuovo spin-off di NCIS è in fase di sviluppo

Il franchise di NCIS potrebbe presto espandersi con un nuovo spin-off. Secondo alcune indiscrezioni, CBS è nelle prime fasi di sviluppo di una nuova serie creata da Christopher Silber e Jan Nash, già produttori esecutivi e attuali showrunner di NCIS: New Orleans.

Al centro di questa nuova serie ci sarà un nuovo team con sede alle isole di Hawaii. Parliamo di un progetto ancora nelle fasi preliminari e se dovesse andare in porto rappresenterebbe il terzo spin-off ufficiale del popolare crime drama procedurale del network.

Attualmente il franchise conta la serie madre, intitolata semplicemente NCIS, e poi NCIS: Los Angeles e NCIS: New Orleans. Nel 2014 la rete cercò di realizzare già un terzo spin-off, intitolato NCIS: Red, incentrato sull’unità anti-terrorismo Red Team.

La serie originale di NCIS è stata creata da Donald P. Bellisario e proposta nel 2003 da CBS. Nata come spin-off di JAG – Avvocati in divisa, la serie ha come protagonista la principale squadra di agenti speciali del Naval Criminal Investigative Service (NCIS), un dipartimento della Marina Militare degli Stati Uniti che si occupa di ogni caso criminale o investigativo che coinvolga membri del corpo militare stesso.

Le riprese di Django inizieranno a maggio

Con un comunicato stampa diffuso in queste ore, Sky ha confermato ufficialmente che inizieranno a maggio le riprese della serie TV della serie T di Django, ispirata all’omonimo western di Sergio Corbucci.

Il progetto consisterà in una prima stagione composta da 10 episodi che vedrà nel ruolo del protagonistaMatthias Schoenaerts. I primi episodi saranno diretti da Francesca Comencini (Gomorra – La Serie), che sarà anche direttrice artistica del progetto.

A produrre la serie sarà la divisione inglese di Cattleya (ZeroZeroZeroGomorra – La Serie), parte di ITV Studios, e da Atlantique Productions (Midnight SunThe Eddy), una casa di produzione francese che fa parte del gruppo Mediawan.

Django è prodotta da Riccardo Tozzi, Giovanni Stabilini, Marco Chimenz e Francesca Longardi per Cattleya e da Olivier Bibas per Atlantique Productions. La serie è stata commissionata da Nicola Maccanico, EVP Programming Sky Italia, insieme a Nils Hartmann e Sonia Rovai che sono anche produttori esecutivi per Sky Studios; per CANAL+ da Arielle Saracco, Head of CANAL+ Création Originale, e Fabrice de la Patellière, Head of CANAL+ Drama. STUDIOCANAL gestisce le vendite internazionali della serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.