Il Sospetto 2, anticipazioni: quinta ed ultima puntata del 19 Agosto (riassunto e video streaming della puntata)

il sospetto 2 ultima puntata



Ecco cosa è successo nella quinta ed ultima puntata della serie spagnola “Il Sospetto 2”, con Lluís Homar e Yon Gonzàlez: il video per rivederla.

il sospetto 2 ultima puntata

Una scena dell’ultima puntata

IL SOSPETTO 2, VIDEO STREAMING DELLA QUINTA ED ULTIMA PUNTATA DEL 19 AGOSTO. Ieri sera, venerdì 19 Agosto, è andata in onda su Canale 5 la quinta ed ultima puntata della fiction “Il Sospetto 2“, la serie spagnola con Lluís Homar e Yon Gonzàlez che ha visto finalmente risolto il caso sulle misteriosi morti e sparizioni  che hanno coinvolto diverse donne dell’ospedale Montalbán.

Qui di seguito ecco il video streaming Mediaset che vi permetterà di vedere o rivedere la quinta puntata. A seguire, invece, trovate il riassunto.

Per tutte le altre puntate e notizie relative alla fiction, invece, potete cliccare qui.

Il Sospetto 2 – Streaming Mediaset della quinta puntata

IL SOSPETTO 2, RIASSUNTO QUINTA ED ULTIMA PUNTATA DEL 19 AGOSTO. Catherine (Leticia Dolera) preleva Belen (Olivia Molina) dall’ospedale affinchè possa operare d’urgenza Rafi (Álex Martínez), anche lui in pericolo di vita. Il commissario Casas (Lluís Homar), invece, si salva grazie all’aiuto di Victor (Yon González).

Grazie al GPS del commissario Sophie (Mar Sodupe), Victor riesce a raggiungere il posto dove si sono nascosti Rafi e Catherine. Rafi non si salva, mentre Belen muore tra le braccia di Victor, accecato dal dolore e da un forte senso di vendetta. Catherine, invece, è stata portata via da qualcuno.

L’investigazione sul caso dell’ospedale Montalban corre ormai su due binari: da una parte c’è la polizia nella sua ufficialità, dall’altra Victor, che cerca l’assassino di Belen per vendicare la sua morte.

[adsense]

Sophie riesce a trovare il ” giardino degli orrori”, dove venivano sepolti tutti i pazienti morti in ospedale anzichè essere cremati: un modo, questo, per permettere all’ospedale di guadagnare del denaro.

Il ritrovamento di una corona di orologio e la riesumazione del cadavere di un uomo di colore sepolto nel giardino degli orrori, forniscono alle indagini elementi nuovi: l’uomo di colore aveva difeso Catherine da un’aggressione.

Daniel (Unax Ugalde) e Gorka (Israel Elejalde) sono i maggiori sospettati e i loro alibi vacillano sotto i colpi di prove sempre più vincolanti.

Il Dna di Daniel non coincide con quello ritrovato nel nascondiglio in cui sono stati uccisi Belen e Rafi. Victor capisce che Gorka è l’uomo che sta cercando e lo fa arrestare.

Durante l’interrogatorio, Gorka confessa di aver ucciso Isabel (Ingrid Rubio) perchè lo stava ricattando. Confessa inoltre che dietro il rapimento di sua moglie Sara e di Catherine c’è proprio lui.

Gorka dice di aver ucciso Catherine e di aver fatto bruciare il corpo nel crematoio dell’ospedale, ma in realtà l’uomo sta mentendo: la donna è ancora viva e tenuta prigioniera.

La cattura di Sara apre il vaso di Pandora. La psichiatra dell’ospedale Montalban, infatti, rivela al commissario Sophie e a Casas la dinamica della sequenza di morti verificatesi in breve tempo: un’operazione illecita causò la morte di Nelson, un amico di Catherine Le Monier, e da qui l’esigenza di insabbiare tutto. Adela (Concha Velasco) era stata loro complice, facendo seppellire il corpo di Nelson nel giardino degli orrori per non mettere in pericolo l’ospedale.

Gorka, invece, si toglie la vita con una pistola prima ancora che potesse rivelare dove Catherine è tenuta prigioniera.

Victor, però, decide di tendere una trappola ad Adela e Daniel, dicendo loro che Gorka ha confessato tutto e che ha intenzione di accusarli. Il piano funziona e i due vengono arrestati.

[adsense]

Victor e Alain, inoltre, scoprono che il complice di Gorka era proprio sua moglie Sara. La donna è sul punto di uccidere Catherine, ma Victor e Alain riescono a fermarla appena in tempo.

Durante l’interrogatorio, Sara spiega le sue ragioni. Gorka non avrebbe potuto costituirsi, altrimenti avrebbe compromesso per sempre la sua carriera.

Catherine rivede la madre, mentre l’ospedale Montalban viene chiuso per frode e interventi illegali.

Il caso è finalmente chiuso e il mistero risolto. Il commissario Sophie e il commissario Casas si salutano con reciproco rispetto e si congratulano per il lavoro svolto. Allo stesso modo Alain e Victor che, finito il loro lavoro sotto copertura, possono ora tornare nelle loro rispettive case.

Prima di mettersi a bordo della sua auto, Victor rivolge un ultimo pensiero a Belen, specie dopo aver visto una sua foto tra i vari fascicoli in ufficio. L’uomo trova conforto tra le braccia del padre. Poi si mette in viaggio per ritornare al suo paese e alla sua vecchia vita…

IL SOSPETTO 2, ANTICIPAZIONI QUINTA ED ULTIMA PUNTATA DEL 19 AGOSTO. Ultimo appuntamento con la fiction “Il Sospetto 2“, la serie televisiva spagnola che quest’anno, dopo gli avvenimenti della scorsa stagione, è ambientata in una nuova cittadina: il commissario Casas (Lluís Homar) e l’agente Victor (Yon Gonzàlez), infatti, saranno alle prese con sparizioni e omicidi all’interno del Policlinico Montalban. Affiancati dalla nuova arrivata Sophie Leduc (Mar Sodupe), i nostri dovranno indagare sotto copertura, e l’unico modo per farlo sarà quello di infiltrare Victor nell’ambiente ospedaliero.

Nella puntata di questa sera vedremo Catherine prelevare Belen dall’ospedale affinchè possa operare d’urgenza Rafi, anche lui in pericolo di vita.

[adsense]

Victor, grazie al GPS del commissario Sophie, riuscirà così a raggiungere il nascondiglio di Rafi e Catherine, ma un terzo incomodo renderà tutto drammaticamente difficile.

L’investigazione sul caso dell’ospedale Montalban corre ormai su due binari: da una parte c’è la polizia nella sua ufficialità, mentre c’è Victor che cerca l’assassino di Belen per vendicare la sua morte.

A fornire nuovi importanti spunti nelle indagini sarà il ritrovamento di una corona di orologio e la riesumazione del cadavere di un uomo di colore sepolto nel giardino degli orrori.

Daniel e Gorka sono i maggiori sospettati e i loro alibi cominciano a vacillare  sotto i colpi di prove sempre più vincolanti. La svolta arriverà con la cattura di Sara, la moglie di Gorka, che rivela al commissario Sophie e a Casas la dinamica della sequenza di morti verificatesi in breve tempo…


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.