Un posto al sole, nuove alleanze e decisioni inaspettate (puntata 14 maggio)

Nella precedente puntata di Un posto al sole: la puntata celebrativa numero 5000 di Un posto al sole inizia con il risveglio di Raffaele e della sua intenzione di iniziare le pulizie di primavera del giardino del Palazzo, del risveglio di tutti i condomini ma qualcosa di inaspettato accade, Giordano prende una bella botta in testa e cosi l’occasione è proficua per andare indietro nel tempo e rivivere i momenti più belli ma anche quelli meno belli di tutti gli anni della nostra amatissima soap napoletana. A cominciare dal ricordo di Rita che appare a Raffaele privo di sensi proprio mentre anche Ornella insieme con Viola e Patrizio si lancia in un dolcissimo amarcord.

Vedremo anche la madre di Raffaele, in questo caso interpretata dalla splendida Isa Danieli che litiga con la nuora Rita anche nell’aldilà! Brindisi finale con tutti i protagonisti e tanti auguri alla nostra soap del cuore!

Un nuovo dilemma per Elena copy

Un posto al sole. Puntata 14 maggio.

In casa Giordano l’aria diventa sempre più irrespirabile ed Elena deve ancora una volta destreggiarsi duramente su più difficili fronti tra cui decidere se proseguire o meno a lavorare per Enriquez, intanto Michele propone a Viola di tornare a lavorare in radio ma la ragazza non è sicura di poterlo fare vista l’incertezza della sua permanenza a Napoli ma Saviani è molto insistente e anche Ornella è molto favorevole alla proposta ma dopo riflessione Viola a malincuore rifiuta.

Marina intanto è costretta con molta amarezza ad ingoiare il rospo di ricevere Veronica Viscardi come socia ai cantieri.

Allo studio Navarra sono tutti dispiaciuti per il rifiuto di Elena a portare avanti la denuncia contro Enriquez ma Susanna invita tutti a essere razionali, intanto Elena accetta di proseguire il suo lavoro allo studio e accettare le nuove condizioni anzi dettarne lei di nuove: una su tutte niente più molestie.

Per vedere o rivedere la puntata cliccate sull’immagine.

loading...