Un posto al sole, Elena rischia grosso (puntata 10 maggio)

Nella precedente puntata di Un posto al sole: Roberto e Marina continuano a litigare perchè la Giordano non vuole assolutamente che Veronica Viscardi diventi socia dei cantieri ma Ferri continua a sostenere che l’azienda non ha altri modi per uscire dalla crisi avendo bisogno di capitali, intanto anche gli operai cominciano a ribellarsi e chiedono risposte e certezze.

Mariella si dispera dopo aver lasciato Guido che effettivamente sembra non accusare il colpo più di tanto ma intanto la ragazza si trasferisce momentaneamente da Cerruti.

Con la complicità di Raffaele, Viola riesce a convincere Elena a incontrarsi per parlarle a proposito delle molestie di Enriquez, la ragazza sulle prime reagisce male sentendosi anche tradita da Niko ma ci pensa Beatrice a convincerla che denunciare l’avvocato è l’unica soluzione possibile prima che sia troppo tardi.

Il piano di Elena copy

Un posto al sole. Puntata 10 maggio

Il piano di Elena di cercare di incastrare Enriquez si rivela più difficile e duro del solito perchè Enriquez sospetta subito qualcosa e trova il registratore incautamente e ingenuamente lasciato incustodito da Elena e la licenzia in tronco. Ci sarà un piano B?

Mariella si insinua subito nella vita quotidiana di Cerruti che pur tenendo molto alla sua amicizia comincia da subito a non apprezzare la sua innegabile invadenza, cosi l’uomo si rivolge a Guido e gli parla proprio di Mariella e si accorge di quanto il vigile sia davvero assente e distratto.

Pur di non finire in tribunale, Enriquez propone a Elena un accordo proficuo per entrambi: praticamente lei potrà chiedergli qualsiasi cosa e sarà accontentata, la ragazza ne approfitterà rischiando però di entrare davvero in una spirale da cui non si potrà più uscire.

Per vedere o rivedere la puntata cliccate sull’immagine.

loading...