Robin Wright parla per la prima volta delle accuse rivolte a Kevin Spacey

Robin Wright rompe il silenzio e parla per la prima volta delle accuse di molestie rivolte a Kevin Spacey

Per la prima volta Robin Wright, co-protagonista (e ora protagonista) di House of Cards ha rotto finalmente il suo silenzio sulle accuse di molestie sessuali a Kevin Spacey, che per l’attore sono state davvero distruttive sotto il profilo prettamente professionale.

Intervistata da Savannah Guthrie a Today, su NBC, l’attrice ha commentato per la prima volta la vicenda, asserendo di aver avuto con lei un rapporto esclusivamente lavorativo, che non andava oltre le luci del set. 

Un rapporto quindi che non sforava nella vita privata:

Io e Kevin ci siamo conosciuti nel bel mezzo dell’azione, tra un taglio e l’altro in cui ridacchiavamo. Davvero… non lo conoscevo come uomo, ma per l’artista che è.

Insomma, nulla di particolarmente eclatante, che se non altro riconferma il grande rispetto che i colleghi hanno verso l’attore, finito in una bufera causata dall’effetto domino generato dal caso Weinstein verso la fine dello scorso anno.



loading...