Pechino Express, Eleonora Brigliadori squalificata dal programma

Eleonora Brigliadori Pechino

Da quando è comparsa sul web la notizia che Eleonora Brigliadori avrebbe partecipato alla prossima edizione di Pechino Express sempre su Rai due, il web è insorto conoscendo la storia folle della ex annunciatrice di Mediaset e soprattutto dopo le ultime dichiarazioni, altrettanto folli, rilasciate in questi giorni a proposito del cancro di Nadia Toffa, con cui la Brigliadori si era scontrata qualche anno fa proprio nel corso di un servizio de Le Iene, sulle cosiddette attività della medesima.

Ebbene, dopo un mare di proteste sui social e le ultime dichiarazioni, la Rai ha rilasciato un comunicato in cui annuncia la squalifica con effetto immediato della Brigliadori che avrebbe dovuto partecipare in coppia con il figlio. In questo modo l’azienda si è risparmiata ulteriori critiche e polemiche future che potevano da un lato portare anche ascolti al programma ma dall’altro non fare bene allo stesso. Del resto questi giochetti sono più nelle corde di Barbara D’Urso che della Rai. Ecco la dichiarazione Rai:


A seguito delle dichiarazioni recentemente rese sul web dalla signora Eleonora Brigliadori, Rai2 ha deciso di non far partecipare la stessa al programma Pechino Express – Avventura in Africa.

Le suddette dichiarazioni sono, infatti, in evidente contrasto con la missione e i valori di servizio pubblico della Rai, con il codice etico aziendale e con la linea editoriale della Rete. Pertanto la coppia Madre e Figlio (Eleonora Brigliadori, in arte Aaron Noel e Gabriele Gilbo), non farà parte del cast.

Saggia decisione, meglio tardi che mai!

loading...