Michele Santoro torna su Rai tre e si candida per il Cda

Michele-Santoro-in-Rai

Michele Santoro torna su Rai tre dal prossimo 10 maggio con quattro nuove puntate di M, il programma che sperimenta due forme di linguaggio differenti che diventano in qualche modo complementari ossia ricostruzione storica dettagliata e teatrale con un attore e il dibattito in studio quindi il talk show più o meno tradizionale, le prossime puntate saranno tutte dedicate al caso Aldo Moro di cui la Rai farà una lunga programmazione speciale.

Intanto il giornalista nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma ha informato i presenti che intende camdidarsi per il prossimo Cda della Rai:

Anche se magari non mi sceglieranno mai – ha annunciato Santoro – io ho un programma preciso per la Rai. La mia idea principale si sviluppa su due punti fondamentali: il primo è che qualsiasi cosa produca il servizio pubblico si deve sapere quanto costa, ma quanto costa davvero per poter fare dei confronti adeguati”. Il secondo “è che il 40 per cento della produzione del servizio pubblico deve andare a produttori indipendenti.

Santoro ha anticipato anche che in caso di sua elezione smetterà di fare programmi in Rai: Mi piacerebbe non avere conflitti d’interesse e quindi per un po’ non vorrei collaborare con la Rai.

Ma assumiamolo subito tanto peggio di come sta andando adesso difficile si possa fare no?

loading...