Archivi categoria: Rai 5

Indian Ocean, alla scoperta dell'Oceano Indiano da stasera su Rai5

Indian Ocean, alla scoperta dell'Oceano Indiano da stasera su Rai5

È il giovane esploratore Simon Reeve, già conosciuto grazie a Tropic of Cancer e Tropic of Capricorn, il protagonista della nuova serie in sei puntate Indian Ocean, in onda su Rai5 il venerdì alle 21.15, a partire dall’8 febbraio. Un’affascinante avventura alla scoperta dell’Oceano Indiano, che parte dal Sud Africa per toccare la costa orientale del Continente Nero e, passando dall’India, arriva fino all’Indonesia e all’Australia.

Un ritratto unico e appassionato di alcune tra le più incantevoli, sconosciute e problematiche zone del pianeta, raccontate con l’entusiasmo, l’ironia e la capacità di narrazione di un grande viaggiatore e giornalista.

Queste le restanti 4 tappe del viaggio:

[adsense]

Dal Kenia al Corno d’Africa – 3a puntata

Nella terza tappa del viaggio nell’Oceano Indiano, Simon attraverserà il Kenya fino ad arrivare al Corno d’Africa. Sarà un viaggio molto pericoloso che lo porterà a Mogadiscio, capitale somala devastata dalla guerra.

Oman, l’Iran e l’India – 4a puntata

Il viaggio di Simon riprende dallo Stretto di Hormuz, tra il Golfo di Oman e quello Persico, per spingersi fino alle Maldive. Un arcipelago di isole dalle stupefacenti barriere coralline che nasconde però anche un ecosistema marino tra i più fragili e minacciati del pianeta.

Sri Lanka e Bangladesh – 5a puntata

Arrivato in Sri Lanka, Simon visita un progetto di sostegno per la cura degli elefanti locali. Viaggiando verso il Bangladesh a bordo di un peschereccio di gamberi, scopre che è proprio il commercio di questi crostacei uno dei business più in crescita nell’Oceano Indiano.

Dal Mar Cinese Meridionale all’Australia – 6a puntata

Ultima tappa del viaggio di Simon nell’Oceano Indiano è il Mar Cinese Meridionale, un’area economica sempre più importante per il commercio mondiale. Da qui si dirige in Australia per incontrare un autentico cacciatore di coccodrilli e pescare in compagnia di alcuni aborigeni.