Centovetrine riassunto puntata 2059 del 25 gennaio: Serena ha ucciso Zeno?

Al convegno degli industriali, Ettore (Roberto Alpi) si avvicina ad Ivan (Pietro Genuardi) e Laura (Elisabetta Coraini), ma l’ A.D. escogita un piano per lasciarli soli e ci riesce, i due entrano da soli insieme, dopo un discorso del tycoon  si danno alle pubbliche relazioni e si avviano al ristorante, tra un complimento e un altro Ettore le bacia la mano e qualcuno li fotografa. La serata è finita e Ivan accompagna Laura a casa, una volta lì iniziano a parlare del passato con Ettore, tra i due c’è una strana alchimia a detta del Bettini. Mentre Ettore trova Carol (Marianna De Micheli) a letto ad aspettarlo, quando gli chiede della serata lui omette il particolare “Laura”…

Niccolò (Raffaello Balzo) svuota la villa, dà la serata libera al personale e sua madre sta partendo per Lugano dopo aver  ribadito al figlio che il matrimonio con Pilar (Lucia Loffredo) potrebbe risollevare le sorti del nome Castelli, ma lui vuole vivere la vita come viene. Arriva Paola (Claudia Alfonso) per la cena, lui ha cucinato con scarsi risultati, poi i due iniziano a parlare dei loro sogni nel cassetto, lei parla del suo studio di restyling e lui non sa che dire.

Cecilia (Linda Collini) sta cercando di alzare il passamontagna a Zeno (Massimiliano Vado) ma all’improvviso lui sembra risvegliarsi e le due sorelle scappano via. Invece di seguire la strada principale si inoltrano in un sentiero per cercare la macchina, ma Cecilia non ce la fa e Serena (Sara Zanier) l’aiuta a rialzarsi. Arrivano alla macchina, la liberano dalla neve, ma mentre stanno partendo arriva Zeno che punta un coltello alla gola a Cecilia  intimando a Serena di fermarsi. I tre cominciano a litigare, Serena riesce a rubargli la pistola e spara…Zeno cade a terra ferito alla schiena, le due scappano.

Commenta questo articolo

loading...