Centovetrine…dove erevamo rimasti: I Parte

Per il Centro commerciale più famoso d’Italia è stato un autunno di fuoco, in tutti i sensi.  La situazione che più ci ha intrigato è stata la saga del “Trio del cigno” e di Carol (Marianna De Micheli) e la sua bambina nata morta. Andiamo per ordine.

Corrado (Stefano Davanzati) sta per realizzare il suo sogno, è finita la sua vita nell’ombra, ha conquistato la carica di Amministratore delegato della Holding Ferri e gli manca avere Rossana (Caterina Vertova) a suo fianco, ma quando si accorge che il cuore della donna batte per Ettore Ferri (Roberto Alpi), l’uomo spinge sull’acceleratore. Rivela a Carol che la sua bambina in realtà è viva e che lui sa chi è, in cambio le chiede di denunciare Ettore per aver tentato di investirla e la convince a cedergli metà delle sue quote, mentre con l’aiuto di un banchiere tenta la scalata alla Holding. Ma sapete come si dice…chi troppo vuole nulla stringe… e così Ettore si accorge dallo strano comportamento di Carol che qualcosa non va e le offre il suo aiuto.

Carol e Corrado scampano a un’incendio in cui Rossana li lascia e fugge. Dopo molte peripezie la verità viene a galla, Ettore convince Rossana a dire la verità a Carol, sua figlia è Serena Bassani (Sara Zanier). Così facendo l’uomo riconquista la donna che ama, cioè Carol.

La verità non cambia solo la vita della donna, presto anche Niccolò (Raffaello Balzo) e Cecilia (Linda Collini) scoprono tutti i sotterfugi della madre.

Alla donna, grazie alla benevolenza di Serena, viene risparmiato il carcere, ma Niccolò le prende tutte le azioni per darle a Serena e la caccia dalla villa e la manda nelladependance, ma la donna riconquista la fiducia di Ettore salvandolo da un colpo di pistola sparato da Corrado. Questo è l’ultimo atto disperato dell’uomo che scappa così da Torino insieme a suo figlio, che rischia la galera per affari loschi e che dopo aver confessato a Cecilia di non averla mai amata e di averla tradita con Serena non può più restare a Torino.

Ma per un amore che va in fumo un altro è pronto a nascere e che vedrà protagonisti Serena e Damiano (Jgor Barbazza), il nuovo vice commissario arrivato a Torino.

Commenta questo articolo

loading...