Series Preview: “Due imbroglioni…e mezzo!”: il tv-movie diventa una fiction in 4 puntate in onda dal 26 Febbraio su Canale 5

due_imbroglioni_e_mezzoDopo il successo del tv-movie trasmesso lo scorso 10 Aprile 2007, si è deciso di realizzare una vera e propria fiction in 4 puntate, ognuna con una storia a sè stante, che nasce come sequel del film appunto e che andrà in onda a partire da venerdì 26 Febbraio in prima serata su Canale 5.

Stiamo parlando di “Due imbroglioni…e mezzo“, fiction che vede protagonisti Sabrina Ferilli e Claudio Bisio nel ruolo di Gina e Lello, due coniugi truffatori che si ritrovano a fare da baby sitter a un bambino di circa 10 anni, Nino (Gianluca Grecchi), trovato nella macchina che hanno rubato. Nino darà loro del filo da torcere a causa del suo caratterino e sfrutterà la situazione del “rapito” per tentare di riappacificare i suoi genitori che hanno intenzione di separarsi.

Col passare del tempo tra i tre si instaura un rapporto di complicità  che li porterà a vivere una serie di avventure con altri malviventi ben più cattivi.

Tutto questo mentre il Commissario, interpretato da Carlo Buccirosso, e il suo collaboratore, interpretato da Gianluca Ansanelli, stanno dando la caccia ai tre.

Due imbroglioni…e mezzo!“, prodotta da Fulvio Lucisano per la regia di Franco Amurri, riprenderà la sua storia proprio da dove era stata lasciata due anni fa.

“Due imbroglioni e mezzo” – Backstage fiction

httpv://www.youtube.com/watch?v=4etS_YQGIxg

Cladio Bisio e Sabrina Ferilli si mostrano molto soddisfatti per il lavoro fatto e per l’originalità che caratterizza la serie. Ecco cosa dice a tal proposito la Ferilli:

Ogni puntata è una storia a sè: sono quattro episodi con una regia dinamica di Franco Amurri. E sopratutto c’è un ragazzino, Nino, interpretato da Gianluca Grecchi che è tutto tranne che un angioletto. Anzi, è una vera e propria carogna e io e Claudio siamo le sue vittime. Questa per la fiction italiana è una vera novità.

“Due imbroglioni e mezzo” – Promo fiction

httpv://www.youtube.com/watch?v=DB9uU_BLkHM

httpv://www.youtube.com/watch?v=Fa2-t89LHNM

Commenta questo articolo

loading...