“Ghost Whisperer”: terza stagione: riassunto episodio 3×03: “Guerra fantasma” (Haunted Hero)

ghost-whispererRiassunto dell’ episodio della terza stagione di “Ghost Whisperer” andato in onda Martedì 23 Giugno.

– Guerra fantasma –

Matt (Matthew Marsden), un soldato militare amico di Jim (David Conrad) e Melinda (Jennifer Love Hewitt), tornando dall’Iraq come eroe ferito porta con sè degli spiriti che lo perseguitano.

Inizialmente risulta poco chiaro capire chi siano questi spiriti, ma poi Melinda intuisce che si tratta dei soldati della stessa squadra di Matt, rimasti uccisi nello stesso attentato in cui lui è invece rimasto ferito.

Proprio per questo motivo, Matt è preso dai sensi di colpi in quanto è stato l’unico, tra i suoi compagni, a sopravvivere a quell’imboscata e, non avendo più ricordi di quella notte, crede che potrebbe aver abbandonato i suoi uomini.

Matt fa visita ad Anna (Lela Loren) e Sari (Logan Wheeler), rispettivamente moglie e figlia di Hector (Antonio Elias), uno dei soldati morti in guerra, ma la sua presenza è poco gradita da Richard (Michael DeLorenzo), il padre di Hector, che ha trovato in un sito di terroristici islamici un video dell’agguato che sembra proprio dimostrare che Matt sia scappato lasciando i suoi uomini al proprio destino.

httpv://www.youtube.com/watch?v=brVO2706zD0

Melinda parla con Jim che gli dice di come Matt stia male, lui e i suoi uomini erano molto legati e Matt deve ricordare quello che è successo quella notte per aiutare le anime a passare oltre.

Melinda fa vedere il video a Matt, ma il ragazzo continua a non ricordare nulla e anzi è ancor di più preso dai sensi di colpa perchè quello che temeva a quanto pare è successo davvero.

Melinda riesce a mettersi in contatto con il fantasma di Hector che la prega di dire a suo padre di cercare una busta che gli aveva lasciato Matt prima di fuggire e che si trova nella tasca destra dell’uniforme che indossava quando è morto, lui non è riuscita a vederla.

Melinda, quindi, parla con Richard e lo convince ad aprire la scatola contente gli affetti del figlio, cosa che prima non aveva mai fatto perchè non voleva vedere la fine suo figlio, e trovano la lettera cercata da Hector contente un bigliettino con scritto “Finchè non torno a casa” e alcuni fili intrecciati a formare un anellino.

httpv://www.youtube.com/watch?v=S4HSig-PcLU

Melinda e lo spirito di Hector poi si recano da Jim e Matt nella piazzetta di Granview e la Gordon consegna a Matt la busta che aveva consegnato all’amico, a quel punto Matt ricorda tutto: in realtà lui non era salito nella jeep per scappare, ma per lanciarsi in una missione suicida in modo da sacrificare la sua vita per salvare quella dei suoi compagni.

Il piano di Matt aveva funzionato, ma quando i suoi compagni cercarono di andare a soccorrerlo ma scoppiò una mina che li fece morire lasciando Matt come unico sopravvisuto.

La busta l’aveva data a Hector prima di compiere il piano, in modo che la consegnasse alla sua fidanzata Gina (Kate Levering): quello, infatti, voleva essere il suo anello di fidanzamento.

Melinda dice a Matt che adesso gli spiriti dei suoi compagni sono lì con loro, loro erano rimasti attaccati a lui per essere sicuri che venisse detta la verità su quello che era successo, dopodichè passano oltre.

Si svolge una cerimonia militare durante il quale viene inaugurato un monumento in memoria dei caduti e in quell’occasione il Colonnello Richard, il padre di Hector, stringe fieramente la mano a Matt, “l’eroe sopravvissuto”.

Commenta questo articolo

loading...