Il Commissario Montalbano, anticipazioni: “Le ali della sfinge”, replica del 22 Novembre | Riassunto e Video streaming

“Le ali della sfinge”, in replica su RaiUno la seconda puntata della settima stagione de Il Commissario Montalbano, con Luca Zingaretti: il riassunto e il video per rivederla.

il commissario montalbano

Una scena della fiction

IL COMMISSARIO MONTALBANO, VIDEO STREAMING DELLA PUNTATA DEL 22 NOVEMBRE. Ieri sera, mercoledì 22 Novembre, è andata in onda su RaiUnoLe ali della sfinge“, seconda puntata della settima stagione de “Il Commissario Montalbano“, riproposta in replica.

Qui di seguito il video streaming Rai che vi permetterà di vedere o rivedere la puntata. A seguire, invece, trovate il riassunto.

Vi ricordo che il prossimo appuntamento con “Il Commissario Montalbano” è previsto per mercoledì prossimo, 29 Novembre, sempre in prima serata su RaiUno.

Il Commissario Montalbano – Streaming Rai “Le ali della sfinge”

IL COMMISSARIO MONTALBANO, RIASSUNTO PUNTATA DEL 22 NOVEMBRE. Non è un buon momento per il commissario Montalbano (Luca Zingaretti): con Livia continui litigi, incomprensioni ingigantite dalla distanza, nervosismo. Passato e futuro si ammantano nei suoi pensieri di una vaga nostalgia.

E in una di queste serate di malinconia viene chiamato d’urgenza. In una vecchia discarica è stato trovato il cadavere di una ragazza. Nuda, il volto devastato da un proiettile, niente borse o indumenti in giro. Solo un piccolo tatuaggio sulla spalla sinistra – una farfalla – potrebbe favorire l’identificazione della donna.




Parte l’indagine con un Montalbano svogliato, stanco di ammazzatine. Ma il caso lo trascina: ci sono altre ragazze con una farfalla tatuata sulla scapola, sono tutte dell’Europa dell’est, hanno trovato lavoro grazie all’associazione cattolica “La buona volontà” che le ha salvate da un destino di prostituzione. Montalbano non si fa persuaso. C’è qualcosa di poco chiaro all’interno di quell’organizzazione benefica?

E mentre l’inchiesta va avanti il commissario è incalzato da ogni parte: dal vescovo, che non ammette ombre su “La buona volontà“, dal questore, che non vuole dispiacere il vescovo, da Livia, che vuole partire con lui per ritrovarsi.

Tutto si muove sempre più velocemente, alla ricerca della soluzione e il commissario ha fretta, di concludere, di andarsene. Ma proprio alla fine tutto accelera, con una frenesia tale che Montalbano non riesce a far coincidere le due strade della sua vita: quella professionale e quella sentimentale.

Le due strade si rincorrono ma non si incontrano: il caso viene risolto, ma Livia, forse, è persa per sempre…

IL COMMISSARIO MONTALBANO, ANTICIPAZIONI PUNTATA DEL 22 NOVEMBRE. Continuano le repliche delle puntate de “Il Commissario Montalbano“, la serie televisiva che vede protagonista il commissario più amato dal pubblico nato dalla penna dello scrittore Andrea Camilleri.

Questa sera verrà riproposto il secondo episodio della settima stagione, intitolato “Le ali della sfinge“. Ecco le anticipazioni.



Il commissario Montalbano non sta passando un periodo semplice con Livia: continui litigi, incomprensioni dovute alla distanza e nervosismo.

Una mattina viene chiamato in una spiaggia dove è stato trovato il cadavere di una ragazza nuda con il volto devastato da un proiettile. Unico segno distintivo: una farfalla tatuata sulla spalla, che potrebbe favorire l’identificazione.

Montalbano è abbastanza svogliato inizialmente, ma il caso lo trascina visto che ci sono altre ragazze con lo stesso tatuaggio sulla spalla, tutte provenienti dall’Europa dell’est e che hanno trovato lavoro e aiuto grazie all’associazione cattolica “La buona volontà“, che le ha salvate da un destino di prostituzione.

E mentre l’inchiesta va avanti il commissario è incalzato da ogni parte: dal vescovo, che non ammette ombre su “La buona volontà“, dal questore, che non vuole dispiacere il vescovo, da Livia, che vuole partire con lui per ritrovarsi…




Commenta questo articolo

loading...