Desperate Housewives 8: episodio 8×11 I veri amici del 15 febbraio

Desperate Housewives 8: episodio 8×11 I veri amici (Who Can Say What’s True?) del 15 febbraio:

Susan (Teri Hatcher) giunge alla casa di Alejandro e scopre che è stata messa in vendita perché la sua famiglia, abbandonata ormai da quattro mesi, non è più in grado di pagare le spese. Susan stacca un generoso assegno per Claudia, la moglie di Alejandro, in modo da espiare le sue colpe. La stessa sera Susan parla con la figliastra Marisa e, intuendo che la ragazza ha avuto la stessa sorte di Gabrielle, la consola dicendole che Alejandro non tornerà mai più a farle del male. Susan torna a casa contenta per essersi alleggerita la coscienza, ma intanto Marisa ha raccontato a sua madre cosa le ha detto Susan e Claudia, leggendo l’indirizzo di Wisteria Lane, sa dove poterla rintracciare.

Gabrielle (Eva Longoria) deve affrontare una delicata cena di lavoro per conto di Carlos (Ricardo Chavira) con una società molto prestigiosa e chiede a Lynette (Felicity Huffman) di insegnarle in poco tempo i segreti della finanza. Gabrielle si rivela però essere un’allieva molto difficile e Lynette getta la spugna: alla cena Gabrielle si era segnata alcune frasi specialistiche da dire, ma il foglietto era contenuto in un menu portato via da un cameriere. Lynette non riesce a riparare la luce della cucina e si ostina a voler risolvere il problema senza chiamare l’elettricista, finendo per combinare un disastro nelle camere dei suoi figli. Dall’incidente Lynette capisce che sono state le sue manie di perfezionismo a rovinare il rapporto con Tom (Doug Savant).


Mike (James Denton) non riesce a riscuotere l’assegno di Ben (Charles Mesure) e si fa pagare da lui in contanti, insospettendosi per il losco giro di affari che ha messo in piedi. Mike trova nell’ufficio di Ben un uomo con una valigia piena di soldi e interrompe l’affare, avvertendo Ben che non intende finire nei guai e perdere il lavoro perché lui vuole affidarsi agli strozzini. Chiacchierando con Mike, Ben viene a sapere che René è molto ricca perché divorziata da un footballer professionista e, alla disperata ricerca di soldi, tenta di riconciliarsi con lei. Per la povera Bree (Marcia Cross) non c’è pace: Lynette e Gabrielle la accusano di essersi scritta da sola le due lettere minatorie che ha ricevuto. René (Vanessa Williams) porta Bree in un locale e le chiede di essere libera da quel rigido moralismo che si è autoimposta: Bree si scioglie e abborda un uomo, Bradley, il quale la porta a casa sua. Bree, in preda alle gioie dell’alcool, sta baciando Bradley in piscina quando i due vengono sorpresi dal proprietario di casa, del quale Bradley è il segretario, e mandati via. Bree si è talmente divertita che la sera successiva torna nuovamente nel bar e si lancia verso una nuova avventura amorosa, mentre un uomo misterioso la osserva dalla sua macchina.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino