Centovetrine – riassunto puntata 2186 del 21 Luglio: Lettere

Damiano (Jgor Barbazza) prova a chiedere il mandato per la perquisizione di Villa Castelli, ma non ci riesce e questo fa riflettere molto Serena (Sara Zanier) che pensa e ripensa alla valigetta dello zio.

Fino a che a fine serata si presenta di nuovo a casa di Sebastian (Michele D’ Anca) dove trova Andrès (David Sef) al quale inventa la scusa di aver lasciato dei documenti, forse nello studio e di essere tornata per recuperarli. Quando il ragazzo va nello studio, lei resta sola e prende la valigetta e la apre ed ecco la sorpresa… trova delle lettere che suo zio e suo padre si sono scambiati per anni.

Ma in quel momento arriva Andrès che non la lascia andare via…

Adriano (Luca Capuano) si sta preparando alla partenza e quando arriva Flavia (Ketty Roselli) scopriamo che si sta preparando per lasciare il suo appartamento e soprattutto la città… il dottore non farà più ritorno a Torino, vuole lasciarsi alle spalle tutto e tutti. Dopo aver parlato con Flavia, Adriano va alla villa di Ettore (Roberto Alpi) per salutare Carol (Marianna De Micheli), ma mentre i due si abbracciano amorevolmente arriva Ettore, i tre si salutano e quando il dottore va via, Ettore dice a Carol che ora possono concentrarsi sulla loro vita.

Ivan (Pietro Genuardi) riesce a far abboccare Gemma e prima di uscire dal locale incontra Cecilia (Linda Collini). Le due litigano, Cecilia non sopporta più i suoi atteggiamenti, ma alla fine deve abbassare la testa. Successivamente, Gemma chiama Ivan e gli assicura una serata molto chic con una spogliarellista di lusso… la giovane ereditiera della famiglia Castelli, Cecilia. Intanto quest’ultima riprende la pistola di suo padre.

Commenta questo articolo

loading...