Final Fantasy XIV: la serie TV è stata cancellata, Amazon era vicina al progetto

Final Fantasy XIV: la serie TV è stata cancellata, Amazon era vicina al progetto

La serie TV di Final Fantasy XVI è stata cancellata

Sony Pictures e Hivemind hanno annunciato l’adattamento della serie TV live-action di Final Fantasy XIV nel 2019. La serie doveva avere una storia originale ambientata nel continente di Eorzea. Sarebbe stato il primo adattamento live-action della serie.

Ben Lustig e Thornton ( Winter’s KnightThe Wells Initiative ) stavano scrivendo la serie ed erano anche produttori esecutivi del progetto, insieme a Jason F. Brown, Sean Daniel e Shamdasani di Hivemind.

Del progetto se ne sono perse le tracce già da qualche anno ma adesso su Twitter il produttore esecutivo di Hivemind, Dinesh Shamdasani, ha svelato che l’adattamento live-action in chiave televisiva è arrivato a un punto morto per motivi di budget. Essenzialmente la serie era troppo costosa da realizzare per gli standard ambiti dai produttori.

Un pilot della serie era stato già scritto dalla coppia Ben Lustig e jake Thornton, con l’obiettivo di realizzare una storia spalmata su più stagioni. Il progetto tuttavia ha dovuto scontrarsi con gli inevitabili mole dei costi necessari per la realizzazione degli episodi, tuttavia pare che Amazon fosse molto vicina ad aggiudicarsi la serie TV.

Thornton ha poi aggiunto che anche la pandemia dovuta al Covid-19 ha giocato un ruolo importante nella decisione di non procedere con la realizzazione dello show.

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.