“Highway 20: Il Mistero delle donne scomparse”, arriva su discovery+ l’esclusiva docuserie crime prodotta da Octavia Spencer

“Highway 20: Il Mistero delle donne scomparse”, arriva su discovery+ l’esclusiva docuserie crime prodotta da Octavia Spencer

Direttamente dal canale americano leader del true crime Investigation Discovery, arriva in Italia il progetto curato dell’acclamata attrice e produttrice premio Oscar® Octavia Spencer, che con questo progetto inaugura una collaborazione con il gruppo Warner Bros. Discovery.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Segui il canale Teleblog.it su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029Va8uEhX3bbV1EFBBwu0X

Highway 20: Il Mistero delle donne scomparse”, sarà disponibile in anteprima streaming sulla piattaforma discovery+ a partire da venerdi 24 novembre. La prima puntata sarà trasmessa anche su Nove sabato 25 novembre alle 14:00 in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne.

Un’odissea di cronaca nera che ha visto coinvolta anche l’FBI, che ha tenuto a lungo con il fiato sospeso le comunità forestali della zona negli Anni 90 e che la Spencer (Miglior Attrice non protagonista per The Help) ha deciso di raccontare per portare alla luce una storia poco nota e che merita attenzione, soprattutto dopo aver scoperto che il colpevole “sarebbe potuto essere catturato decenni prima, se qualcuno avesse ascoltato le donne che avevano sospettato di lui”.

Tutto inizia con la scomparsa della tredicenne Rachanda Pickle, nel 1990. I detective responsabili delle indagini scoprono una lunga scia di donne scomparse e uccise lungo uno stesso, desolato tratto autostradale: la Highway 20 che collega coast to coast Boston a Newport e attraversa il selvaggio Oregon. Qui, per decenni, un assassino ha agito indisturbato e si è nascosto in piena luce. Un documentario avvincente che vede protagonista anche una intraprendente giornalista locale, Noelle Crombie dell’Oregonian, che ha contribuito a portare alla luce gli oscuri segreti del luogo.

Grazie al ruolo di Octavia Spencer come produttrice della serie – e voce narrante della versione originale – il documentario di discovery+ suscita interrogativi toccanti sul ruolo e sulla considerazione di cui godono le donne nella nostra società. Oggi come allora.

“HIGHWAY 20: IL MISTERO DELLE DONNE SCOMPARSE” (3×60’) è prodotto da Orit Entertainment e October Films per Investigation Discovery e discovery+. La prima puntata della serie sarà trasmessa anche su Nove sabato 25 novembre. 

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.