Spike Lee e la strage di Birmingham nella speciale programmazione di Sky Documentaries

Spike Lee e la strage di Birmingham nella speciale programmazione di Sky Documentaries

Sono passati 60 anni dalla strage di Birmingham, l’attentato che nella cittadina dell’Alabama il 15 settembre del 1963 causò la morte di quattro bambine – Addie Mae Collins, Cynthia Wesley, Carole Robertson di 14 anni e  Carol Denise McNair di 11 anni –  saltate in aria nella chiesa dove facevano catechismo; il brutale delitto  fu opera di quattro membri del KKK, Thomas Blanton e Bobby Cherry, Frank Cash e Robert Chambliss, in risposta alla manifestazione per i diritti della comunità afroamericana alla quale anche i bambini e i ragazzi avevano partecipato nei giorni precedenti. 

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Spike Lee takes an in-depth look at the racially motivated 1963 bombing in Birmingham, AL, that killed four young girls when the feature documentary 4 LITTLE GIRLS debuts Monday, Feb. 23 (9:00-11:00 p.m. ET), exclusively on HBO>

A 60 anni dalla strage Sky Documentaries propone in prima visione il 15 settembre alle 21.15 in streaming solo su NOW e disponibile anche on demand, il documentario d’esordio di Spike Lee, 4 LittleGirls. Il film raccoglie il commovente racconto di familiari e amici delle quattro ragazze che morirono nell’attentato ma ricostruisce anche un importante resoconto storico delle forze che negli anni Sessanta plasmarono i rapporti razziali a Birmingham – definita da Martin Luther King come la città più segregata degli Stati Uniti.

Lo sdegno per l’attentato contribuì a sostenere l’approvazione del Civil Rights Act del 1964 da parte del Congresso degli Stati Uniti; “The choirs keep singing of freedom”, è infatti il finale di Birmingham sunday, la canzone che Joan Baez ha dedicato nel 1964 alla strage e che accompagna le prime immagini del documentario.

La programmazione prosegue alle 23.00 con un altro documentario del regista statunitense, il suo epico documentario pluripremiato, When The Levees Broke – L’uragano Katrina; un viaggio tra le macerie e i sopravvissuti di New Orleans dopo il devastante passaggio dell’uragano nell’agosto 2005, per cogliere lo spirito di collaborazione degli abitanti ma anche le colpe e le responsabilità del governo americano. 

If God Is Willing and Da Creek Don’t Rise – Distruzione e Rinascita – in onda il 22 settembre alle 23.00, è il documentario di quattro ore girato cinque anni dopo, quando Spike Lee è tornato a New Orleans, per verificare come si stessero attuando gli ambiziosi piani – tra angoscia e speranza – per reinventare Crescent City. 

4 LITTLE GIRLS, WHEN THE LEVEES BROKE – L’URAGANO KATRINA, IF GOD IS WILLING AND DA CREEK DON’T RISE – DISTRUZIONE E RINASCITA SONO DOCUMENTARI IN ESCLUSIVA SU SKY DOCUMENTARIES, IN STREAMING SOLO SU NOW E DISPONIBILE ANCHE ON DEMAND.

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.