“Il curioso caso di Natalia Grace”, la scioccante docuserie su discovery+

“Il curioso caso di Natalia Grace”, la scioccante docuserie su discovery+
Michael, Kristine, and Natalia Barnett in front of American flag

È uno dei più controversi casi di cronaca americana degli ultimi anni, la cui trama sembra uscita da un film. Invece è accaduto realmente!

Arriva su discovery+ la docu-serie che indaga a fondo “Il curioso caso di Natalia Grace”, disponibile in esclusiva streaming da venerdì 4 agosto. La serie andrà in onda su Real Time dal 16 agosto alle 21:30

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Le pagine dei giornali si sono occupate ampiamente della storia dei coniugi Barnett, in Indiana, che nel 2010 decidono di adottare una piccola orfana ucraina, Natalia, e portarla a vivere con loro negli Stati Uniti, insieme ai loro figli adolescenti.

Michael Barnett and Kristine Barnett mugshots

Alla ragazzina era stata precedentemente diagnosticata la displasia spondiloepifisaria, un raro disturbo della crescita delle ossa che può portare ad anomalie scheletriche. La convivenza si rivela subito problematica e presto i genitori adottivi Michael e Kristine si convincono di essere vittime di un inganno, perché sostengono che in realtà Natalia non sia la bambina di 6 anni che credevano di aver accolto in casa, ma piuttosto un’adulta affetta da nanismo che si era fatta passare per una bambina con il solo intento di danneggiare la loro famiglia. Da qui il clamore anche mediatico scaturito dall’inchiesta giudiziaria a carico di Michael e Kristine Barnett, accusati di abbandono di minore, dopo che Natalia viene allontanata da casa e mandata a vivere da sola. 

Se la cronaca è nota, inedite sono invece le rivelazioni scioccanti che emergono nella serie di discovery+, grazie alle testimonianze dirette del padre adottivo Michael e suo fratello, di parenti, amici e vicini di casa dei Barnett. Nel tentativo di fare chiarezza su una vicenda che intreccia dubbi morali a strascichi giudiziari e che lascia aperti non pochi interrogativi sulla buona fede di tutti i protagonisti, i genitori e la figlia adottiva, ciascuno dei quali, in diversa misura, sembra nascondere più di qualche segreto.  

“IL CURIOSO CASO DI NATALIA GRACE” (6×60’) è prodotto da Hot Snakes Media per Investigation Discovery e discovery+.  

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.