Mark Hamill e l’iconica risata del Joker: l’attore svela il segreto della voce

Mark Hamill e l’iconica risata del Joker: l’attore svela il segreto della voce

Mark Hamill svela il segreto dietro al suo Joker

Durante una recente intervista a Wired, l’attore e doppiatore Mark Hamill, ha svelato il segreto dietro alla sua iconica voce del Joker.

Hamill ha doppiato il villain del crociato incappucciato nella serie animata storica di Batman, ruolo che ha contribuito a renderlo una grande icona pop nel panorama del doppiaggio americano, al punto da esserne diventato per anni la voce ricorrente anche nei film animati e i videogiochi.

L’attore ha deciso finalmente di svelare il trucco dietro alla sua voce e l’inquietante risata del Joker, concedendosi anche qualche divertente aneddoto.

Mi viene chiesto di farlo ovunque. Al supermercato. Al Toys “R” Us. ‘Fai la risata. Fai la risata” Beh, prima di tutto devi riscaldarti. È come con il motore di un’auto. Se ti limiti a gridare tutto d’un colpo, ti farà male alla gola. Inoltre, non esiste un modo semplice per farlo. Immaginatemi in piedi in un Toys “R” Us che rido in modo maniacale e la gente dice, lanciandomi sguardi preoccupati: ‘Cosa sta facendo quel vecchio a quel povero bambino di 10 anni?’ mi viene chiesto spesso di farlo.

All’inizio di quest’anno, Hamill ha rivelato che l’unico modo per spingerlo a tornare sarebbe la presenza del collega Kevin Conroy, iconica voce di Batman morto alla fine dello scorso anno dopo una lunga battaglia con un cancro.

“Chiamavano e dicevano: ‘Vogliono che tu faccia il Joker’, e la mia unica domanda era: ‘Kevin è Batman?’ Se dicessero di sì, direi: “Ci sto”. Eravamo come partner”, ha detto Hamill. “Eravamo come Laurel e Hardy. Senza Kevin lì, non sembra esserci un Batman per me.”

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.