Il meglio della settimana: la prima foto dello spin-off di Citadel, il trailer di Star Trek Strange New Worlds 2

Il meglio della settimana: la prima foto dello spin-off di Citadel, il trailer di Star Trek Strange New Worlds 2

Il finale di Citadel svela il primo spin-off della serie

Prime Video ha svelato il titolo del prossimo capitolo nello Spyverse di CitadelCitadel: Diana, e la prima immagine di Matilda De Angelis (The Undoing), protagonista della nuova serie Original italiana. Citadel: Diana sarà disponibile in esclusiva su Prime Video in oltre 240 Paesi e territori nel mondo nel 2024. Il finale della prima stagione di Citadel, con Richard Madden e Priyanka Chopra Jonas, è disponibile su Prime Video. La prima serie nello Spyverse del franchise globale conclude la sua prima stagione con grandi colpi di scena e rivelazioni avvincenti, con gli agenti di Citadel che scoprono l’identità della talpa che ha fatto cadere l’agenzia nelle mani della fazione rivale Manticore. I tradimenti saranno svelati e le domande troveranno risposta, mentre le conseguenze del finale si ripercuoteranno attraverso tutto lo Spyverse. Dopo l’episodio finale, un teaser di Citadel: Diana svela un entusiasmante assaggio di ciò che arriverà con l’espandersi dello Spyverse di Citadel in questo nuovo capitolo. Citadel: Diana è stata creata, prodotta e girata in Italia, e le riprese sono terminate all’inizio di quest’anno. La serie è prodotta da Cattleya (ZeroZeroZero) – parte di ITV Studios-  e ha per showrunner ed executive producer Gina Gardini, con Riccardo Tozzi, Marco Chimenz e Giovanni Stabilini anch’essi nel ruolo di executive producer, mentre Emanuele Savoini è co-executive producerAnthony Russo, Joe Russo, Mike Larocca, Angela Russo-Ostot, Scott Nemes di AGBO e David Weil (Hunters) sono executive producer di Citadel: Diana e di tutte le serie nell’universo globale di Citadel. Midnight Radio è executive producer di Citadel: Diana e tutte le serie nell’universo globale di Citadel. Citadel: Diana è diretta da Arnaldo Catinari e sviluppata da Alessandro Fabbri, che ricopre anche il ruolo di head writer, ed ha scritto la serie con Ilaria Bernardini, Laura Colella, Gianluca Bernardini e Giordana Mari. Come già annunciato, nel cast al fianco di Matilda De Angelis ci sono anche Lorenzo Cervasio, Maurizio Lombardi, Julia Piaton, Thekla Reuten, Daniele Paoloni, Bernhard Schütz e Filippo Nigro.

Hijack. Il primo teaser della nuova serie con Idis Elba

Apple TV+ ha rilasciato le prime immagini di “Hijack”, una serie thriller in sette episodi interpretata e prodotta esecutivamente dal vincitore del SAG Award e candidato all’Emmy Award Idris Elba (“Luther”). “Hijack” farà il suo debutto mondiale con i primi due episodi mercoledì 28 giugno su Apple TV+. Ambientato ai giorni nostri, “Hijack” è un thriller teso che segue il viaggio di un aereo destinato a Londra e dirottato durante un volo lungo più di sette ore, mentre le autorità a terra si affrettano a cercare risposte. Idris Elba interpreterà Sam Nelson, un abile negoziatore nel mondo degli affari che deve farsi avanti e usare tutta la sua astuzia per cercare di salvare la vita dei passeggeri; la sua strategia ad alto rischio, però, potrebbe essere la sua stessa rovina. La serie è scritta da George Kay (“Lupin”, “Criminal”) e sarà diretta da Jim Field Smith (“Criminal”, “The Wrong Mans”), che saranno anche produttori esecutivi insieme allo stesso Elba, a Jamie Laurenson, Hakan Kousetta e Kris Thykier. “Hijack” sarà prodotta da 60Forty Films e Idiotlamp Productions in associazione con Green Door Pictures. La serie sarà presentata in anteprima e andrà ad aggiungersi ai titoli di Apple Originals degli storytellers più creativi di oggi, tra cui “Scissione” del regista e produttore esecutivo Ben Stiller, acclamato dalla critica e recentemente rinnovato per un seconda stagione; “Shining Girls”, il nuovo thriller metafisico basato sul bestseller del 2013; “Disclaimer,” una nuova serie di thriller psicologici del regista, scrittore, produttore, direttore della fotografia e montatore, pluripremiato ai Golden Globe e BAFTA Alfonso Cuarón e altro ancora.

La seconda stagione di Star Trek: Strange New Worlds avrà un crossover con la serie animata Lower Decks

Paramount+ ha pubblicato un nuovo trailer ufficiale per la Stagione 2 di Star Trek: Strange New Worlds e tra le sorprese è confermato anche il crossover con la serie animata Lower Decks, che segnerà dunque il debutto in live-action dei protagonisti della serie animata. Tawny Newsome e Jack Quaid interpreteranno in live-action i ruoli di Mariner e Boimler, a cui hanno già prestato la loro voce nella serie animata di Star Trek: Lower Decks. Il crossover tra le due serie consisterà in un solo episodio, diretto in questo caso dall’attore e regista Jonathan Frakes. La seconda stagione prosegue le avventure del Capitano Pike, l’Ufficiale Scientifico Spock e Numero Uno negli anni precedenti all’imbarco del Capitano Kirk sull’U.S.S. Enterprise, mentre esplorano nuovi mondi nella galassia. Nei nuovi episodi debutterà anche un giovane Kirk, interpretato da Paul Wesley nel ruolo di guest star. La seconda stagione di Star Trek: Strange New Worlds esordirà su Paramount+ dal 15 giugno.

Ecco il primo teaser trailer di Skull Island

Netflix ha pubblicato il primo teaser trailer di Skull Island, la nuova serie animata spin-off ambientata nel Monsterverse di Godzilla e King Kong. La serie sarà disponibile dal 22 giugno sulla piattaforma streaming. Al centro della vicenda otto esseri umani che naufragano ritrovandosi sulla misteriosa isola che da il titolo alla serie, dove ben presto dovranno affrontare alcuni problemi giganteschi e preistorici che mettono a rischio la propria sopravvivenza. Nella serie torneranno alcune delle creature già viste nel film di Kong: Skull Island e ovviamente non mancherà anche lo stesso King Kong, che fa una breve apparizione alla fine del teaser trailer. Ricordiamo che parallelamente è in produzione anche una serie TV in live-action incentrata sui Titani del Monsterverse, che andrà in onda su Apple TV+ prossimamente. Il nuovo crossover cinematografico intitolato “Godzilla x Kong: The New Empire”, diretto da Adam Wingard, esordirà al cinema il 15 marzo 2024.

La terza stagione di Only Murders in the Building arriverà ad agosto su Disney+

Disney+ ha annunciato che la terza stagione dell’acclamata serie originale comedy Only Murders in the Building, prodotta da 20th Television, debutterà in Italia il prossimo 8 agosto sulla piattaforma streaming. Dalle menti di Steve Martin, Dan Fogelman e John Hoffman, Only Murders In The Building segue tre estranei (Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez) che condividono la stessa ossessione per il genere true crime e si trovano improvvisamente coinvolti in un delitto. Quando si verifica un’orribile morte nell’esclusivo palazzo dell’Upper West Side in cui vivono, i tre sospettano che si tratti di un omicidio e utilizzano la loro grande conoscenza del genere true crime per investigare. Mentre registrano un podcast per documentare il caso, i tre scoprono i segreti del palazzo, che riguardano eventi accaduti molti anni prima. Forse, le bugie che i protagonisti si raccontano a vicenda potrebbero essere ancora più esplosive. Si rendono presto conto che il killer potrebbe nascondersi tra loro, mentre cercano di decifrare gli indizi prima che sia troppo tardi. I co-creatori e sceneggiatori di Only Murders in the Building sono Steve Martin e John Hoffman (Grace and FrankieLooking). Martin e Hoffman sono i produttori esecutivi insieme a Martin Short, Selena Gomez, il creatore di This Is Us Dan Fogelman e Jess Rosenthal.

Ecco il primo teaser trailer della nuova stagione di Futurama

Hulu ha diffuso il primo teaser trailer dell’undicesima stagione di Futurama che, a distanza di dieci anni dall’ultima messa in onda, tornerà sul piccolo schermo da lunedì 24 luglio. Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico. Il revival adotterà la classica distribuzione degli episodi a cadenza settimanale. In Italia lo show dovrebbe arrivare direttamente su Disney+, ma al momento non abbiamo ancora una data di uscita. Creato da Matt Groening e David X. Cohen, il revival sarà composto da 20 episodi inediti e buona parte dei doppiatori originali torneranno: Billy West, Katey Sagal, Tress MacNeille, Maurice LaMarche, Lauren Tom, Phil LaMarr e David Herman. Tra i nomi che invece non torneranno saranno John DiMaggio, voce storica di Bender. A quanto pare le trattative con DiMaggio non sono andate a buon fine a causa di un salario non in linea con il successo della serie originale. Futurama è una sitcom animata statunitense creata da Matt Groening e trasmessa da Fox dal 1999 al 2003. Ha giò ricevuto un primo tentativo di revival su Comedy Central, andato in onda dal 2008 al 2013.

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.