Cannes Cannes, torna la rassegna di film premiati al Festival su Sky Cinema

In occasione della settantaseiesima edizione del Festival di Cannes, che si svolgerà da martedì 16 a sabato 26 maggio, arriva su Sky Cinema negli stessi giorni Cannes Cannes, una rassegna con più di 30 film premiati nelle precedenti edizioni. Tutti i titoli saranno disponibili anche in streaming su NOW e on demand su Sky.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit.

La rassegna – su Sky Cinema Due – proporrà ben tre titoli in prima visione premiati nell’ultima edizione del festival: si partirà mercoledì 17 maggio alle 21.15 con LE BUONE STELLE – BROKER film drammatico di Hirokazu Koreeda con protagonista Song Kang-ho (Parasite), premiato al Festival di Cannes 2022 come Miglior attore, in onda su Sky Cinema.

Dopo “Father and Son” e “Affare di famiglia”, il regista confeziona una nuova intensa pellicola sui legami famigliari. A Busan, la giovane madre in difficoltà So-young decide di lasciare il figlio appena nato nella “baby box” di un ospedale. A intercettare il bimbo sono però Sang-hyun e Dong-soo, che gestiscono un’attività clandestina di contrabbando di bambini per i quali cercano i genitori giusti viaggiando in tutto il Paese. Ma non sanno che sulle loro tracce ci sono le poliziotte Su-jin e Lee, determinate ad arrestarli dopo averli colti sul fatto.

Domenica 21 maggio alle 21.15 sarà invece la volta di TORI E LOKITA pellicola firmata dai fratelli Jean-Pierre e Luc Dardenne, che porta sullo schermo la storia di una fratellanza apparentemente impossibile, insignita del Premio 75° anniversario al Festival di Cannes 2022. Lokita è una ragazza che, nel viaggio per raggiungere l’Europa, ha incontrato un bambino, Tori. I due sono diventati di fatto, pur provenendo l’una dal Camerun e l’altro dal Benin, fratello e sorella. Ma per la legge del Belgio devono poterlo dimostrare.

Martedì 23 maggio alle 21.15 arriverà invece in prima visione DECISION TO LEAVE, avvincente thriller di Park Chan-Wook che per questo film ha vinto il premio per la Miglior regia al Festival di Cannes 2022 Il film è un noir hitchcockiano nello spirito, con Park Hae-Il e Tang Wei.

Hae-joon è un detective infallibile e un marito insoddisfatto. Quando si trova alle prese con un caso di suicidio, ritiene che si tratti in realtà di omicidio e sospetta della moglie cinese della vittima, Seo-rae, ma se ne innamora all’istante. Attraverso una sottile rete di seduzione, Seo-rae sembra soggiogare Hae-joon, che però ha un’intuizione che potrebbe ribaltare la situazione.

Tra i titoli da non perdere della rassegna, anche altri 2 film premiati nell’edizione 2022: dopo l’esordio previsto lunedì 15 alle 21.15 su Sky Cinema Uno, sarà proposto all’interno di CANNES CANNES anche LE OTTO MONTAGNE, film con Luca Marinelli e Alessandro Borghi, Premio della Giuria al Festival di Cannes 2022, diretto e sceneggiato da Charlotte Vandermeersch e Felix van Groeningen che hanno portato sul grande schermo l’omonimo romanzo di Paolo Cognetti; e CLOSE, Grand Prix Speciale della Giuria 2022 al regista Lukas Dhont.

La rassegna si comporrà poi di molti altri titoli firmati dai più grandi nomi del panorama cinematografico internazionale, tra questi: DRIVE diretto da Nicolas Winding Refn, Miglior regia a Cannes 2011, con Ryan Gosling protagonista; la struggente pellicola di Nadine Labaki CAFARNAO – CAOS E MIRACOLI, Premio della Giuria a Cannes 2018; e l’adattamento del bestseller di Roberto Saviano, GOMORRA di Matteo Garrone, Gran premio al miglior film 2008.

Dogman Rai tre

Questi infine gli altri titoli in onda: il thriller con Jeremy Renner ed Elizabeth Olsen I SEGRETI DI WIND RIVER (Un Certain Regard alla miglior regia 2017 a Taylor Sheridan); le pellicole di Pedro Almodóvar TUTTO SU MIA MADRE (Miglior regia 1999) e VOLVER – TORNARE (Miglior sceneggiatura 2006 e Miglior attrice al cast femminile tra cui Penélope Cruz); A CHIARA di Jonas Carpignano (Quinzaine des Réalisateurs 2021); il film con Gian Maria Volonté, INDAGINE SU UN CITTADINO AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO (Gran Premio della Giuria 1970); le pellicole di Ken Loach LA PARTE DEGLI ANGELI (Premio della Giuria 2012) e IO, DANIEL BLAKE (Palma d’oro 2016); OLD BOY di Park Chan-Wook (Gran premio della giuria 2004); SCOMPARTIMENTO N. 6 (Gran Premio della Giuria 2021); LA VITA DI ADELE di Abdellatif Kechiche (Palma d’oro 2013); TAXI DRIVER (Palma d’oro 1976) diretto da Martin Scorsese e interpretato da un memorabile Robert De Niro; le pellicole di Quentin Tarantino PULP FICTION (Palma d’oro 1994) e BASTARDI SENZA GLORIA (Miglior attore a Christoph Waltz 2009); IL PROFETA di Jacques Audiard (Gran premio della giuria 2009); UN EROE di Asghar Farhadi (Gran Premio della Giuria 2021); LEZIONI DI PIANO di Jane Campion (Palma d’oro 1993 e Miglior attrice a Holly Hunter); COLD WAR di Pawel Pawlikowski (Miglior regia 2018); il film con Viggo Mortensen CAPTAIN FANTASTIC (Un Certain Regard 2016 – Miglior Regia a Matt Ross); BLOW-UP di Michelangelo Antonioni (Palma d’oro 1967); IL DIVO di Paolo Sorrentino (Premio della giuria 2008); le pellicole dirette da Yorgos Lanthimos, ed entrambe interpretate da Colin Farrell, THE LOBSTER (Premio della Giuria 2017) e IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO (Miglior sceneggiatura 2017); DOGMAN di Matteo Garrone (Miglior attore 2018 a Marcello Fonte); e CASA HOWARD di James Ivory (Premio speciale per il 45° anniversario).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.