“Monster Factory”, la nuova docuserie sul mondo del wrestling in arrivo su Apple TV+

“Monster Factory”, la nuova docuserie sul mondo del wrestling in arrivo su Apple TV+

Apple ha rilasciato oggi il trailer di “Monster Factory” la nuova docuserie diretta dai candidati al News & Documentary Award Galen Summer e Naiti Gámez, in arrivo venerdì 17 marzo su Apple TV+. Prodotta da Vox Media Studios e Public Record, “Monster Factory” racconta la storia dei sognatori disadattati di una scuola di wrestling alla periferia di una grintosa città industriale del New Jersey che, con l’aiuto del loro duro ma amorevole allenatore, lottano per avere la propria grande occasione come wrestler professionisti.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

La serie di sei episodi è prodotta da Vox Media Studios e Public Record con Max Heckman, Jeremiah Zagar, Galen Summer, Chad Mumm, Mark W. Olsen e Jeremy Yaches sono produttori esecutivi. Marina Stadler è co-produttrice esecutiva. 

il team:
Danny Cage: proprietario e carismatico allenatore della Monster Factory. Danny, ex lottatore, deve mantenere motivati sia veterani, che le nuove reclute se vogliono sopravvivere all’allenamento e al potenziale rifiuto che si prospetta a chi si affaccia in questo settore.

Mimi: la determinata veterana dai capelli color corvino che frequenta la Monster Factory fin dalle scuole superiori. Nonostante la sua educazione alto-borghese, ha sempre sognato di diventare una lottatrice. Ha la stessa determinazione delle sue controparti maschili, ma riuscirà ad arrivare fino in fondo?

Twitch: Il wrestling gli ha salvato la vita… letteralmente. Quando Twitch è entrato in un periodo buio della sua vita, ha trovato nel wrestling un porto sicuro. Essendo l’unico membro della Monster Factory a soffrire della sindrome di Tourette, ha usato quello che poteva essere visto come un ostacolo a suo vantaggio. Ma i suoi demoni interiori gli impediranno di passare al livello successivo?

Bobby Buffet: il tranquillo e modesto ragazzo nativo del New Jersey è più di quanto sembri. Di giorno gira hamburger in un fast food locale, ma quando entra nella Monster Factory è l’insaziabile Bobby Buffet. Riuscirà a trovare la disciplina interiore e le capacità di leadership necessarie per abbandonare il grembiule e salire sul ring a tempo pieno?

Gabby Ortiz: Gabby, nativa di Philadelphia e impiegata nell’ufficio del sindaco, ha raggiunto rapidamente la fama nel mondo del wrestling ma, a causa di una tragedia personale, è stata costretta ad allontanarsi. Ora è tornata, ma riuscirà a lasciarsi alle spalle il passato e ad abbracciare il mondo del wrestling come è oggi?

Goldy: il bel ragazzo. Ma quello che si nasconde sotto questa apparenza da bad boy cesellato è una persona con un’ansia sociale paralizzante che usa il wrestling per controllare i suoi attacchi di panico. Sul ring diventa un’altra persona, una persona invincibile. Ma la pressione di essere sotto i riflettori sarà alla fine troppo forte?

La docuserie si aggiunge alla gamma in espansione di programmi non-fiction con protagonisti i grandi nomi dello sport presenti su Apple TV+, tra cui “Real Madrid – ¡Hasta el final!” la docuserie che va dietro le quinte dell’iconico club calcistico per offrire uno sguardo inedito sulla sorprendente stagione 2021-2022; “Make or Break”, la serie che porta gli spettatori dietro le quinte della World Surf League; “La lotta per il calcio – Il caso Super League” , che documenta la battaglia dall’alta posta in gioco per il futuro del calcio europeo; la serie di documentari in quattro parti nominata agli Emmy “They Call Me Magic”, che racconta la vita e la carriera del due volte NBA Hall of Famer e icona culturale Earvin “Magic” Johnson e “The Long Game: Bigger Than Basketball”, sul fenomeno della pallacanestro Makur Maker. 

Tra i prossimi progetti figurano anche un documentario sulla vita e la carriera rivoluzionaria del sette volte campione del mondo di Formula Uno Sir Lewis Hamilton; il film documentario “Underrated”, con la leggenda dell’NBA Stephen Curry e “The Dynasty”, una nuova serie di documentari sui New England Patriots, realizzata dalla Imagine Documentaries di Brian Grazer e Ron Howard, in associazione con NFL Films.

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.