Nippon TV annuncia la prima serie prodotta in esclusiva per Netflix

Nippon TV annuncia la prima serie prodotta in esclusiva per Netflix

Nippon TV annuncia la sua prima serie originale per Netflix

L’emittente giapponese Nippon TV ha finalizzato un accordo con Netflix per la produzione della sua prima serie originale in dieci episodi Ariyoshi Assists.

L’accordo segna la prima volta che Nippon TV ha prodotto uno spettacolo esclusivamente per uno streamer globale che non trasmetterà o trasmetterà in streaming sulle proprie piattaforme.

Girato in Giappone, lo show in lingua giapponese è condotto dal comico e cantante Hiroiki Ariyoshi, che assisterà dieci ospiti, tra cui artisti e atleti professionisti. Ogni episodio sarà costruito attorno a un concetto e un formato unico pensati per evidenziare i talenti speciali dei conduttori.

La serie sarà trasmessa in streaming a livello globale su Netflix in oltre 190 paesi il 14 marzo 2023.

È stato creato dagli showrunner Kazuaki Hashimoto e Toshiyuki Yokozawa, autori di variety come Ariyoshi no Kabe e Ariyoshi Zemi , che vengono trasmessi settimanalmente su Nippon TV e le sue reti.

“A giugno 2022 è stata annunciata la creazione della nostra nuova divisione Content Strategy con l’obiettivo di accelerare progetti di co-sviluppo e co-produzione su larga scala con streamer, emittenti e produttori in tutto il mondo”, ha affermato Mikiko Nishiyama, EVP, International Business Development , TV nipponica.

“Il nostro obiettivo, a quel tempo, era costruire nuove collaborazioni creative strategiche con partner internazionali per creare contenuti originali per gli spettatori di tutto il mondo. E ora, meno di nove mesi dopo, siamo lieti di annunciare questo nuovo accordo con Netflix per Ariyoshi Assists . Lo spettacolo si è rivelato essere l’epitome dell’ambita folle commedia giapponese del genere, selvaggio ed esilarante, e uno che non può essere visto sulla rete televisiva giapponese, che sicuramente porterà risate fragorose nelle case di tutto il mondo il 14 marzo.”

Fonte: Deadline

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.