Lo streaming sempre più al centro della nostra vita

Grazie all’avvento dello streaming ormai è possibile avere a portata di mano qualsiasi tipo di intrattenimento, dai film alle serie TV, c’è davvero un mondo da scoprire con un semplice click. Sono aumentate le varie piattaforme che permettono la visione di qualsiasi tipo di genere televisivo, cinematografico e così via, una miniera alla quale attingere per godersi qualche ora di total relax da soli o in compagnia. Chiaramente bisogna sottoscrivere un abbonamento, ma il più delle volte ci sono anche offerte che permettono di risparmiare oppure di poter condividere con più persone lo stesso abbonamento.

Si cerca di agevolare quanto più possibile gli utenti, potendo in questo modo avere un numero sempre maggiore di iscritti e bisogna dire come anche il campo streaming sia ormai ricco di concorrenza. Netflix, Amazon Prime, Now Tv, Paramount+, Disney+, Apple TV+, sono solo alcune delle piattaforme presenti online che garantiscono la visione di contenuti di ogni tipologia, accontentando insomma i gusti di tutti. Non c’è insomma nulla di meglio che godersi dal divano di casa o dal proprio letto un film, una serie TV, un documentario, un evento sportivo e così via, provando a rilassarsi dopo una giornata piena di impegni.

Serie TV e cani, l’esperimento sorprendente

A tal proposito vogliamo sottolineare un esperimento alquanto interessante realizzato dai colleghi di casinò online e che pone l’accento su come effettivamente questi elementi di intrattenimento possano influire anche sulla psicologia dei cani. I nostri fedeli amici a quattro zampe sono parte integrante della nostra famiglia e chiaramente ognuno si ritrova ad avere un proprio carattere, ma spesso diventa davvero complicato farli stare tranquilli quando ci si vuole rilassare ad esempio a fine giornata.

Come gli esseri umani, anche i cani hanno delle preferenze in qualsiasi settore, ad esempio nel campo dell’intrattenimento possono amare una tipologia di genere rispetto ad un’altra e l’esperimento fa leva proprio su questo aspetto. Si è cercato di capire quali fossero le serie TV più amate dai cani, quelle insomma che hanno il potere di tenerli maggiormente incollati davanti alla TV. Può sembrare strano, ma anche i nostri amici a quattro zampe amano guardare un genere piuttosto che un altro e vediamo come sia stato possibile capirlo.

Le serie TV più amate dai cani

Nel dettaglio, per far sì che l’esperimento producesse risultati esatti, si è deciso di puntare su fitness tracker per cani da applicare al loro collare. Sono stati posti ad esame un campione di questi amici a quattro zampe, tutti dotati di questo particolare sensore in grado di rilevare lo stato di calma o di stress del soggetto in questione. 

Il risultato finale è stato davvero sorprendente perché tra le serie TV più amate dai cani è Bridgerton ad aver avuto la meglio. Questa particolare storia d’amore è riuscita a tenere incollati alla tv ben il 90% dei soggetti sottoposti a tale esperimento. Al secondo posto ritroviamo poi Friends con l’88% ed ai piedi del podio Rick and Morty con l’85%. La visione di queste serie TV riesce a rilassare i cani, mentre maggior agitazione arriva guardando programmi come The Witcher o L’Accademia dei cuccioli. Se volete far rilassare un po’ il vostro cane prima di dormire, basterà cliccare play sulla serie TV Bridgerton.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.