Andor: cosa succede nella scena post credit del season finale?

La scena post-credit di Andor getta le basi per il futuro della saga

La prima stagione di Andor si è finalmente conclusa, dopo 12 episodi e tanti, tanti bei momenti che l’hanno resa forse uno dei prodotti live-action di Star Wars meglio riusciti degli ultimi anni.

In attesa di scoprire come la seconda stagione si collegherà al film di Rogue One, intanto il season finale di questo primo ciclo di episodi nasconde anche una scena post-crediti.

Una scena fondamentale che offre finalmente una risposta a una domanda a lungo meditata dai fan: cosa stavano costruendo i detenuti nella prigione imperiale su Narkina 5? In buona sostanza l’Impero ha sfruttato senza sosta i prigionieri per costruire le  giunture per uno degli strati del laser della Morte Nera, la terribile arma con la quale l’Imperatore Palpatine intende mettere in ginocchio la galassia.

La scena post-crediti ci mostra molti droidi ragno che strisciano su un’enorme superficie metallica, rattoppando i pezzi a sei braccia tra le lastre dorate per tenerli tutti insieme e al loro posto. Man mano che l’nquadratura si sposta, inizia a formarsi l’immagine più ampia: questa struttura dorata è uno dei tanti strati che costituiranno il pianeta artificiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.