Avatar è nuovamente disponibile su Disney+, ma non in 4K

Avatar ritorna su Disney+

Dopo la rimozione temporanea avvenuta nel mese di agosto, per fare spazio alla rerelease cinematografica, il primo film di Avatar diretto da James Cameron è tornato nuovamente sulla piattaforma streaming di Disney+.

Tuttavia la versione arrivata sulla piattaforma è quella vecchia già arrivata negli anni scorsi in home video e non si rifà a quella nuova rimasterizzata in 4K che aveva debuttato a settembre nelle sale, con tanto di supporto al 3D e l’IMAX 3D.

E’ molto probabile che Disney rimpiazzerà questa versione presente in catalogo quando la remaster in 4K di Avatar arriverà nel mercato home video e digitale. Pertanto, adesso gli abbonati Disney+ potranno finalmente tornare su Pandora in attesa del sequel, Avatar: La Via dell’acqua, che esordirà nei cinema di tutto il mondo il 14 dicembre 2022.

Trama di Avatar:

Nel 2154 una compagnia interplanetaria terrestre, la RDA, è da alcuni anni all’opera su Pandora, un mondo primordiale ricoperto da foreste pluviali, le cui flora e fauna sono di dimensioni superiori rispetto a quelle terrestri. Tra le specie del pianeta ve n’è una di umanoidi chiamati Na’vi. Essendo l’atmosfera tossica per gli umani, sono stati sviluppati gli avatar, cioè ibridi creati in laboratorio con geni umani e geni Na’vi; ogni avatar può essere utilizzato e controllato solo dall’essere umano il cui DNA è stato impiegato per comporlo. Il collegamento viene effettuato grazie a una speciale capsula tecnologica, dove il soggetto trasferisce coscienza e anima nell’avatar.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.