Il meglio della settimana: il trailer di Boris 4, in arrivo un crossover di NCIS

Ecco il trailer ufficiale della quarta stagione di Boris!

Disney+ ha diffuso il trailer ufficiale e la key art di BORIS 4, la nuova stagione della serie originale italiana che debutterà il 26 ottobre in esclusiva sulla piattaforma streaming con tutti gli episodi. L’attesissima serie cult comedy è stata scritta e diretta da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo.

Dopo tre stagioni e un film, scritte e dirette da Mattia Torre, Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, Boris torna sugli schermi per raccontare ancora una volta, con un linguaggio satirico e fuori dagli schemi, il dietro le quinte del mondo del cinema e della televisione italiani.

Ecco la sinossi:

Boris. Sono passati più di dieci anni e tutto è cambiato. La morente tv generalista – con i suoi medici buoni e le paternali contro la droga – è ancora più morente e perfino René e i suoi amici ora lavorano per una Piattaforma globale. La serie che René deve girare stavolta è Vita di Gesù, da un’idea di Stanis La Rochelle. Che non solo vestirà i panni del protagonista, notoriamente morto a 33 anni quando lui ne ha 50, ma anche quelli di produttore, con la sua SNIP (So Not Italian Production).

Stanis l’ha fondata con Corinna, che da qualche anno è anche sua moglie. La scrittura di Vita di Gesù è stata affidata ai soliti tre sceneggiatori. Coproduttore e organizzatore è Lopez, che, in pensione dalla Rete, si è reinventato produttore con la sua QQQ (Qualità, Qualità, Qualità). L’occasione da non lasciarsi sfuggire è che la Piattaforma europea più importante sta seriamente prendendo in considerazione il progetto ma, prima del via libera definitivo, serve l’approvazione delle sceneggiature (il “lock”) da parte dell’Algoritmo. Tutto sembra procedere bene ma cosa comporterà lavorare sotto questo nuovo padrone? René saprà approfittare della nuova occasione per girare una serie finalmente di qualità, ma soprattutto i nostri sapranno adattarsi al mondo che è cambiato così rapidamente?

Nel cast tornano tutti i protagonisti delle passate stagioni a cui si aggiungono alcune new entry, in ordine alfabetico: Luca Amorosino, Giulia Anchisi, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Ninni Bruschetta, Raffaele Buranelli, Aurora Calabresi, Paolo Calabresi, Astrid Casali, Antonio Catania, Eugenia Costantini, Carolina Crescentini, Cecilia Dazzi, Massimo De Lorenzo, Giordano De Plano, Alberto Di Stasio, Caterina Guzzanti, Corrado Guzzanti, Angelica Leo, Andrea Lintozzi, Emma Lo Bianco, Jerri Mastrodomenico, Francesco Pannofino, Lucio Patanè, Cristina Pellegrino, Maurizio Pepe, Edoardo Pesce, Giuseppe Piromalli, Alessio Praticò, Karin Proia, Andrea Purgatori, Carlo De Ruggieri, Andrea Sartoretti, Pietro Sermonti, Alessandro Tiberi, Giorgio Tirabassi e Nina Torresi.

Good Omens tornerà con la seconda stagione nell’estate 2023

In occasione del New York Comic-Con, Amazon Prime Video ha confermato ufficialmente che la seconda stagione di Good Omens arriverà sulla piattaforma streaming nell’estate 2023.

E’ stato diffuso un nuovo teaser poster che ritrae i due protagonisti interpretati da Michael Sheen e David Tennant. Al panel è stato anche confermato l’ingresso nel cast di Quelin Sepulveda, nel ruolo dell’angelo Muriel-

Quanto a Maggie Service, Nina Sosanya e Miranda Richardson, le attrice saranno coinvolte nei nuovi episodi per interpretare dei nuovi ruoli. Coloro che invece non torneranno nei nuovi episodi saranno Frances McDormand e Benedict Cumberbatch, rispettivamente le voci di Dio e Lucifero.

Coloro che invece torneranno saranno Jon Hamm, Derek Jacobi, Niamh Walsh, Mark Gatiss, Steve Pemberton, and Reece Shearsmith, and Dame Siân Phillips, Tim Downie, Pete Firman, e Andi Osho.

Anche se non abbiamo ancora ricevuto altri dettagli sulla seconda stagione dello show, sappiamo già che qualunque cosa accada si estenderà oltre i limiti del romanzo originale di Gaiman e Pratchett, che la prima stagione ha coperto nella sua interezza. Non è noto come la seconda stagione si espanderà sui miti creati dagli autori originali del romanzo, anche se con il grande successo della prima stagione, è probabile che gli autori cercheranno di replicarne molti aspetti.

Mayfar Witches è la nuova serie basata sui libri di Anna Rice

In occasione del New York Comi-Con è stato svelato il primo trailer di Mayfari Witches, la nuova serie tratta dai libri di Anna Rice che sarà ambientata nello stesso universo di Intervista col Vampiro.

I primi due episodi della serie debutteranno in esclusiva sulla piattaforma streaming AMC+.

Basata sulla trilogia Lives of the Mayfair Witches di Rice, la prima stagione di otto episodi dello show “si concentra su un giovane neurochirurgo intuitivo, Rowan, che scopre di essere l’improbabile erede di una famiglia di streghe. Mentre è alle prese con i suoi nuovi poteri, deve fare i conti con una presenza sinistra che ha perseguitato la sua famiglia per generazioni.

Il cast della serie avrà Alexandra Daddario (The White Lotus) nel ruolo di Rowan Fielding, Jack Huston (Fargo) nei panni di Lasher, Tongayi Chirisa (Women of the Movement)  sarà Ciprien Grieve e Harry Hamlin (Mad Men) sarà Cortland Mayfair.

La serie è il secondo tassello nell’universo condiviso a cui sta lavorando AMC, basato sui romanzi creati da Anna Rice. Il primo progetto è Intervista col Vampiro, che ha già ricevuto il rinnovo per una seconda stagione nei giorni scorsi.

Ecco il teaser trailer della stagione 11 di American Horror Story

Dopo le suggestive immagini teaser, FX ha pubblicato il primo teaser trailer della stagione 11 di American Horror Story: NYC.

La premiere della nuova stagione è prevista per il 19 ottobre su FX e Hulu, mentre da noi in Italia dovrebbe arrivare sulla piattaforma streaming di Disney+, ma in questo senso mancano ancora delle conferme da parte dei diretti interessati.

Il teaser però non svela molto sulla tematica di questa nuova stagione, che come da tradizione verrà svelata ufficialmente solo con la messa in onda del primo episodio.

Per la nuova stagione, sempre prodotta dal prolifico Ryan Murphy, troviamo nel cast: Joe Mantello, Billie Lourd, Zachary Quinto, Russell Tovey, Leslie Grossman, Charlie Carver, Sandra Bernhard, Isaac Powell, Denis O’Hare e Patti LuPone. Per quanto riguarda l’Italia, la stagione dovrebbe andare in onda su Disney+, ma al momento non abbiamo conferme ufficiali in tal senso.

Come da tradizione al momento non sono stati svelati dettagli circa il tema della nuova stagione, ad eccezione dei nuovi e inquietanti poster diffusi da FX per annunciare la data di debutto della nuova stagione.

Ricordiamo inoltre che American Horror Story ha già ricevuto un rinnovo che si estenderà fino alla tredicesima stagione.

CBS annuncia il primo grande crossover per le serie di NCIS

NCIS si prepara al suo primo grande crossover. CBS realizzerà un super crossover, il primo nella storia del franchise, che coinvolgerà tutte le serie attualmente in onda, NCIS, NCIS: Los Angeles, and NCIS: Hawai’i.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit.

Secondo Entertainment Weekly, l’evento televisivo riunirà tutti “gli agenti preferiti dai fan” di ogni show per risolvere un caso in una storia definita “a batticuore”, mentre tentano di abbattere un sicario misterioso e altamente addestrato che cerca di eliminare i protagonisti.

Il cast dovrebbe comprendere Gary Cole, Wilmer Valderrama e Brian Dietzen dell’NCIS; Chris O’Donnell e LL Cool J di Los Angeles; e Vanessa Lachey delle Hawaii. Anche Yasmine Al-Bustami e Noah Mills appariranno durante l’evento.

La produzione degli episodi crossover sarebbero già in corso e il debutto sarebbe previsto per il mese di gennaio 2023 su CBS. 

Paramount+ ha ordinato il revival di Frasier con Kelsey Grammer

Paramount+ ha ufficialmente dato il via libera alla realizzazione del revival di Frasier, serie che si è conclusa nel 2004, con Kelsey Grammer nel ruolo da protagonista.

Il progetto era in fase di sviluppo già nel 2021 e vedrà Chris Harris (How I Met Your Mother) e Joe Cristalli (Life in Pieces) come ideatori e produttori in collaborazione con lo stesso Grammer, che tornerà ad interpretare il ruolo del protagonista.

Grammer dovrebbe essere l’unico membro del cast originale a tornare, poiché la nuova stagione – composta da dieci episodi – sarà ambientata in una nuova città e avrà un cast di comprimari completamente rinnovato.

La serie racconta le avventure dello psichiatra radiofonico Frasier Crane, che vive a Seattle insieme al padre Martin, ex poliziotto andato in pensione, e a Daphne, fisioterapista e infermiera del padre, di cui Niles – fratello di Frasier, anche lui psichiatra – è invaghito.

Il ritmo della serie e le battute sarcastiche l’hanno reso uno degli show storici e più amati della televisione americana. Ha detenuto fino al 2015 il record di Emmy Award vinti (37), di cui ben 5 (anch’esso un record, alla pari con Modern Family) nella categoria miglior serie TV commedia (consecutivamente dal 1994 al 1998).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.