Jack Ryan di Tom Clancy, la terza stagione dal 21 dicembre Prime Video: il poster

Jack Ryan di Tom Clancy, la terza stagione dal 21 dicembre Prime Video: il poster

L’attesissima terza stagione della serie ricca di azione, Jack Ryan di Tom Clancy, con John Krasinski, sarà disponibile su Prime Video da mercoledì 21 dicembre. Tutti gli otto episodi del successo mondiale saranno disponibili in streaming in esclusiva su Prime Video in oltre 240 Paesi e territori nel mondo.  

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

La terza stagione della serie thriller d’azione vede Jack Ryan in fuga, in una corsa contro il tempo. Jack è ingiustamente implicato in una grande cospirazione e all’improvviso si ritrova a essere un fuggitivo messo da parte.

Ora, ricercato sia dalla CIA sia da un’organizzazione criminale internazionale che lui stesso ha scoperto, Jack è costretto alla clandestinità, attraversando l’Europa, cercando di sopravvivere e impedire un conflitto globale di massa. Oltre a Krasinski, per la terza stagione torneranno anche Wendell Pierce nei panni di James Greer e Michael Kelly nel ruolo di Mike November, si uniscono inoltre al cast le nuove star della serie Nina Hoss nel ruolo di Alena Kovac e Betty Gabriel nei panni di Elizabeth Wright.  

Jack Ryan di Tom Clancy è co-prodotto da Amazon Studios, Paramount Television Studios e Skydance Television. Andrew Form, Allyson Seeger, John Krasinski, Vaun Wilmott, Brad Fuller e Michael Bay sono executive producer. Inoltre, per la terza stagione si annoverano tra gli executive producer anche Tom Clancy, David Ellison di Skydance Television, Dana Goldberg e Bill Bos, insieme a Mace Neufeld e Carlton Cuse.

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.