Il meglio della settimana: il trailer di Hellraiser, la serie di Vince Gilligan su Apple TV

Ecco il primo teaser trailer del reboot di Hellraiser

Dopo un breve teaser, Hulu ha diffuso ora il primo trailer ufficiale del reboot di Hellraiser, in arrivo il 7 ottobre in esclusiva sulla piattaforma streaming.

Il film di Hellraiser segue una giovane donna alle prese con la dipendenza che entra in possesso di un’antica scatola di puzzle, ignara che il suo scopo è evocare i Cenobiti, un gruppo di esseri soprannaturali sadici da un’altra dimensione.

Oltre a Jamie Clayton di Sense8 nel ruolo dell’iconico Pinhead, il cast comprende Odessa A’zion (Fam, Grand Army), Adam Faison (Everything’s Gonna Be Okay), Drew Starkey (Outer Banks), Brandon Flynn (13 Reasons Why), Aoife Hinds (gente normale), Jason Liles (Stereoscope), Yinka Olorunnife, Selina Lo, Zachary Hing e Kit Clarke (Leonardo), con Goran Visnjic (ER, Timeless) e Hiam Abbass (Succession).

La sceneggiatura invece è stata scritta da Ben Collins e Luke Piotrowski, su un soggetto scritto da David Goyer. Alla regia invece David Bruckner, che ha diretto diversi film horror come The Ritual, V/H/S, The Night House e Southbound.

Il primo capitolo della saga di Hellraiser risale al 1987. L’universo di Hellraiser conta attualmente dieci film, svariati racconti e una lunga serie di fumetti e si è sviluppato a partire da un romanzo breve di Clive Barker intitolato Schiavi dell’inferno (The Hellbound Heart).
Tutte le storie di Hellraiser hanno un comune denominatore, ovvero una scatola, detta Configurazione dei Lamenti o scatola di Lemarchand, un marchingegno protetto da una struttura a puzzle che, una volta risolto, apre una porta verso la dimensione del dolore.

Questa è una specie di inferno surreale dove «il dolore vi verrà fatto assaggiare fino a raggiungere vette così alte da diventare piacere assoluto». I Cenobiti sono gli angeli del dolore e hanno il compito di portare coloro che hanno così diligentemente risolto l’enigma del Cubo nel loro inferno privato per essere torturati per sempre.

La nuova serie TV di Vince Gilligan arriverà su Apple TV+

La prossima serie TV di Vince Gilligan andrà in onda su Apple TV+ e ha già ricevuto l’ordine per la realizzazione di due stagioni.

Inoltre, la star di “Better Call Saul” Rhea Seehorn, avrà il ruolo da protagonista nello show, di cui tuttavia non si conosce ancora il titolo e la trama.

Gilligan ha creato la serie e fungerà da produttore esecutivo e showrunner. Jeff Frost e Diane Mercer saranno anche i produttori esecutivi. Jenn Carroll della High Bridge Productions di Gilligan produrrà il progetto.

Sony Pictures Television, che ha anche prodotto “Breaking Bad” e “Better Call Saul”, produrrà la serie, che rientrerà anche negli accordi che Gilligan ha attualmente in essere con la major.

“Dopo quindici anni, ho pensato che fosse giunto il momento di prendermi una pausa dallo scrivere antieroi… e chi è più eroico della brillante Rhea Seehorn?” Gilligan ha detto in una nota.

“È passato molto tempo e mi sento fortunato a poterci lavorare con lei. E che bella simmetria ritrovare Zack Van Amburg, Jamie Erlicht e Chris Parnell! Jamie e Zack sono state le prime due persone a dire di sì a “Breaking Bad” tanti anni fa. Hanno creato una grande squadra in Apple e i miei meravigliosi partner di lunga data alla Sony Pictures Television e io sono entusiasta di lavorare con loro”.

Lupin 3rd Vs Cat’s Eyes è un nuovo anime crossover in arrivo su Prime Video

Per commemorare il 50° anniversario del manga di Lupin e del 40° di Cat’s Eyes, è stata annunciata la realizzazione di un anime crossover che riunirà i protagonisti delle due opere, con una release prevista per il 2022 in esclusiva su Prime Video a livello globale.

Il film si intitolerà “Lupin The 3rd vs Cat’s Eye” e verrà prodotto da TMS Entertainment. Alla regia invece ci saranno Kobun Shizuno e Hiroyuki Seshita, con una sceneggiatura scritta da Shūji Kuzuhara.

L’anime sarà ambientato nel periodo originale degli anni ’80 di Cat’s Eye. Le sorelle Cat’s Eye puntano di nuovo a rubare tre dipinti che un tempo appartenevano al padre, ma questa volta dovranno fare i conti con Lupin, interessato allo stesso bottino. Ma i dipinti riveleranno anche un mistero sepolto da tempo.

Kanichi Kurita e Keiko Toda riprendono entrambi i ruoli rispettivamente di Lupin III e Hitomi Kisugi nella serie.

La nuova serie animata di Gundam arriverà in simulcast su Crunchyroll

Con l’annuncio del suo palinsesto autunnale, Crunchyroll ha confermato ufficialmente che distribuirà in Italia, in simulcast, la nuova serie animata Gundam: The Witch from Mercury. la cui premiere è prevista per domenica 2 ottobre.

In Italia l’episodio verrà trasmesso con i sottotitoli in lingua italiana nello stesso giorno della premiere giapponese Potete vedere il palinsesto completo della piattaforma streaming a questo link.

A.S. (Ad Stella) 122
Un’era in cui una moltitudine di corporazioni è entrata nello spazio e ha costruito un enorme sistema economico.
Una ragazza sola del remoto pianeta Mercurio si trasferisce all’Asticassia School of Technology, gestito dal Gruppo Beneritt che domina l’industria dei mobile suit.

Hiroshi Kobayashi (Kimi no Iru Machi, Kiznaiver, Spriggan) dirigerà l’anime presso Bandai Namco Filmworks / Sunrise, con Ryo Ando (Interviews with Monster Girls, Double Decker! Doug & Kirill) come co-regista.

Ichiro Okouchi (Code Geass, Princess Principal, Sk8 the Infinity) è accreditato per la composizione della serie e come sceneggiatore. Mogumo è accreditato per il charactr design, Marie Tagashira, Juro Toida e Hirotoshi Takaya si occuperanno delle animazioni. Takashi Ohmama (Castle Town Dandelion, Mobile Suit Gundam Twilight AXIS) si occuperà della colonna sonora.

Ayumi Satō è l’art director, mentre Tomoaki Okada, Kenichi Morioka, Kazushige Kanehira, Junichhirō Tamamori e Yasuyoshi Uetsu sono gli art designer.Shōta Kodera è il direttore della fotografia, mentre Kengo Shigemura è il montatore.

Al lavoro sul mecha design invece troviamo JNTHED, Kanetake Ebikawa, Wataru Inada, Ippei Gyōbu, Kenji Teraoka e Takayuki Yanase. Shinya Kusumegi, Kanta Suzuki e Seizei Maeda si occuperanno delle animazioni.

NieR: Automata prenderà il via a gennaio 2023

Durante l’Aniplex Online Fest 2022, è stato annunciato ufficialmente che l’adattamento animato del videogioco Nier: Automata debutterà a gennaio 2023.

Per l’occasione è stato confermato anche il titolo ufficiale della produzione, che sarà “NieR: Automata Ver1.1a”. Il progetto verrà realizzato da A-1 Pictures, con Ryouji Masuyama alla regia, mentre il creatore originale Yoko Taro sarà coinvolto alla sceneggiatura insieme a Ryouji Masuyama. Alla colonna sonora tornerà ovviamente MONACA, mentre Jun Nagai sarà coinvolto al character design e la supervisione delle animazioni.

Al doppiaggio.

  • 2B (Yui Ishikawa)
  • 9S (Natsuki Hanae)
  • Pod 042 (Hiroki Yasumoto)
  • Pod 153 (Kaoru Akiyama)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.