Cyberpunk Edgerunners conquista critica e pubblico su Netflix, Cyberpunk 2077 torna in classifica su Steam

Cyberpunk Edgerunners conquista critica e pubblico su Netflix, Cyberpunk 2077 torna in classifica su Steam

19/09/2022 0 Di Giovanni Ino

Cyberpunk Edgerunners è la nuova serie animata di Netflix

Quello che si sta verificando in questi giorni è il più classico degli effetti domino a cui le produzioni Netflix ci hanno già abituato in passato.

Cyberpunk Edgerunners, la nuova serie animata di Studio Trigger ambientata nell’universo del videogioco Cyberpunk 2077 di CD Projekt Red ha letteralmente conquistato il pubblico e la critica specializzata, con una percentuale di gradimento del 100% da parte della stampa e un 97% di critiche positive dagli utenti sulla piattaforma di Rotten Tomatoes. 

In termini di accoglienza è tra le serie più apprezzate nello storico del catalogo di originali Netflix e sembra già pronta a diventare la serie animata dell’anno.

  • Lennox Hill (100% critics, 98% audience)
  • Cyberpunk Edgerunners (100% critics, 97% audience)
  • Julie and the Phantoms (93% critics, 98% audience)
  • Crash Landing on You (no critics, 98% audience)
  • Heartstopper (100% critics, 97% audience)
  • Call My Agent (96% critics, 97% audience)
  • Making a Murderer (80% critics, 97% audience)
  • Arcane (100% critics, 96% audience)
  • Teenage Bounty Hunters (94% critics, 96% audience)
  • Mindhunter (97% critics, 95% audience)
  • The Last Kingdom (91% critics, 95% audience)

Questo è l’ennesimo adattamento animato di un videogioco che registra un grande successo su Netflix, ottenendo un consenso abbastanza simile a quello di Castlevania e Arcane. Laddove certi adattamente in live-action falliscono, nell’ambito animato Netflix sembra trovare molta più fortuna. Va comunque ribadito che nel caso di Cyberpunk Edgerunner, il progetto è stato affidato ad uno studio di enorme talento come Studio Trigger, a cui si devono opere cult come Kill La Kill e Gurren Lagann.

Nel momento in cui scriviamo inoltre, anche il videogioco Cyberpunk 2077 sta rivivendo una seconda vita grazie alla spinta della serie animata, tornando nelle classifiche dei titoli più giocati su Steam, con un picco di 85,555 giocatori connessi contemporaneamente. 

L’aumento della popolarità del gioco è sicuramente dovuto al nuovo aggiornamento, che introduce varie correzioni e miglioramenti del gameplay, nonché funzionalità extra.Tuttavia è impossibile eliminare dall’equazione l’effetto Cyberpunk: Edgerunners, che potrebbe aver spronato molti utenti a rispolverare la loro copia di Cyberpunk 2077.

Cyberpunk Edgerunner. Lo staff e la sinossi

In una società distopica invasa da corruzione, criminalità e impianti cibernetici, un ragazzino di strada impulsivo ma talentuoso, dopo aver perso tutto ciò che aveva in una sparatoria su strada, sceglie di continuare a vivere diventando un edgerunner: un mercenario high-tech del mercato nero noto anche come “cyberpunk”.

Cyberpunk Edgerunners riunisce i migliori talenti di Studio Trigger. Alla regia troviamo infatti Hiroyuki Imaishi (Gurren Lagann, Kill la Kill, Promare), mentre Yoh Yoshinari (Little Witch Academia, BNA: Brand New Animal) è il character designer e il direttore dell’animazione dell’anime. Alla direzione creativa troviamo Hiromi Wakabayashi (Kill la Kill, Promare), Masahiko Otsuka (Star Wars: Visions ‘The Elder’) e Yoshiki Usa (SSSS.Gridman, SSSS.Dynazenon direttore creativo) come sceneggiatori, Hiroyuki Kaneko come assistente alla regia, Yūto Kaneko e Yusuke Yoshigaki come assistenti disegnatori di personaggi e Akira Yamaoka (serie di Silent Hill) alle musiche.