Hulu: Disney vuole comprare anche la fetta di Comcast per creare una piattaforma streaming unica

Hulu: Disney vuole comprare anche la fetta di Comcast per creare una piattaforma streaming unica

16/09/2022 0 Di Giovanni Ino

Disney vorrebbe l’intera piattaforma di Hulu

Come ben noto, la piattaforma di Hulu è attualmente una co-proprietà che deve fare i conti non solo con Disney, ma anche con Comcast, che ne detiene il 33% delle azioni.

L’amministratore delegato della Disney Bob Chapek ha dichiarato ai microfoni di CNBC che gli piacerebbe enntrare in possesso della restante quota di partecipazione di Comcast, pari al 33% di Comcast, ma ha anche sottolineato che le possibilità di raggiungere un possibile accordo diventeranno sempre più scarse con l’avvicinarsi del 2024.

Comcast ha un accordo reciproco esistente con Disney per vendere la sua quota di minoranza di Hulu già nel gennaio 2024. L’investitore e attivista Dan Loeb sta spingendo la Disney ad accelerare questo processo per stringere un accordo in modo da poter integrare completamente Hulu con Disney+, creando un “pacchetto completo” che consente agli utenti di accedere al contenuto di entrambi i servizi all’interno di un’unica applicazione.

Dal canto suo, il CEO di Comcast, Brian Roberts, ha dichiarato che vorrebbe possedere anche Hulu, a partto che la Disney decida di mettere in vendita il servizio di streaming.

“Hulu è un business fenomenale. … Ha un contenuto meraviglioso e credo che se fosse in vendita o messo in vendita, Comcast sarebbe interessato”.

Roberts ha aggiunto che Comcast sarebbe pronto a discutere di una vendita della sua partecipazione prima della scadenza del 2024, ma spetta alla Disney iniziare la conversazione. “Penso che abbia un valore enorme e, sai, sono sicuro che i nostri azionisti condividano questa convinzione”.

Secondo Chapek il calo che quest’anno ha colpito Netflix dovrebbe essere tenuto in considerazione al momento della valutazione di un prezzo di vendita di Hulu. Nell’accordo del 2019 firmato da Disney e Comcast, che garantiva la vendita della quota del 33% entro il 2024, le società hanno concordato un prezzo minimo per Hulu di 27,5 miliardi di dollari. Con i recenti eventi che hanno visto il calo di Netflix nelle quotazioni in borsa e la perdita di utenti, in una potenziale trattativa sulla vendita di Hulu la Disney potrebbe concordare un prezzo diverso da quello inizialmente pattuito.

Fonte; cnbc