I Marvel Studios stanno “segretamente” introducendo Man-Thing nel Marvel Cinematic Universe

I Marvel Studios stanno “segretamente” introducendo Man-Thing nel Marvel Cinematic Universe

Man-Thing debutterà nel Marvel Cinematic Universe a ottobre

Man-Thing è indubbiamente uno dei casi più curiosi del recente showcase tenuto dai Marvel Studios alla D23 Expo.

Il prolifico Kevin Feige, responsabile della Marvel, ha presentato sul palco dell’evento il primo trailer di Werewolf By Night, special TV prodotto per Disney+ che è stato diretto dal compositore Michael Giacchino.

Non si è parlato molto del progetto, se non che si tratterà di un grande omaggio al cinema dei mostri anni ’30, tuttavia è proprio il trailer a celare una grossa sorpresa: in uno dei fotogrammi possiamo infatti vedere Man-Thing, ovvero il “mostro della palude” targato Marvel.

La creatura è stata inserita a sorpresa nel trailer dello special TV, ma Kevin Feige o il regista non si sono minimamente espressi in merito, lasciando come al solito i fan in balia delle speculazioni. Qualche ora dopo, mentre i fan più attenti hanno cominciato a riconoscere l’iconico mostro, la Disney ha annunciato di essere al lavoro su una nuova attrazione per l’Avengers Campus nei parchi a tema che riunirà gli eroi di tutto il multiverso del Marvel Cinematic Universe per fronteggiare la minaccia di King Thanos, una variante che è riuscita a battere gli Avengers durante gli eventi di Endgame.

Nel presentare lo spettacolare artwork dimostrativo dell’attrazione, che ritrae tutti gli eroi, i Marvel Studios lo hanno fatto di nuovo: possiamo vedere al fianco di Spider-Man un Man-Thing pronto a lanciarsi in azione per fermare Thanos.

Ancora una volta tutto tace, ma è chiaro dunque che Kevin Feige e il suo collettivo di autori abbiano voluto sfruttare il palco della D23 per annunciare l’ingresso della mostruosa creatura nel Marvel Cinematic Universe, probabilmente in maniera voluta per dare addito ai fan di speculare sul futuro del personaggio.

E proprio Feige con Man-Thing ha avuto dei trascorsi produttivi, dato che nel 2005 aveva supervisionato la realizzazione di un film indipendente destinato a SyFy.

Chi è Man-Thing?

Man-Thing, il cui vero nome è Theodore “Teddy” Sallis, è un personaggio dei fumetti, creato da Gerry Conway e Roy Thomas (testi), Gray Morrow (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è avvenuta in Savage Tales (vol. 1) n. 1.

Il personaggio ha raggiunto l’apice della sua “vita fumettistica” in mano allo sceneggiatore Steve Gerber. Atipico supereroe, Man-Thing vive in Florida, nella paludi seminole. Nei fumetti Teddy è uno scienziato che diventa un mostro delle paludi, composto di materiale vegetale, eroe per caso in quanto, quando si trova di fronte uno scenario di crimine e morte, il suo senso di giustizia emerge, facendolo agire a tutti gli effetti come un “eroe”. La frase «Chiunque conosca la paura brucia al tocco di Man-Thing» è riferita al fatto che chiunque sia colpevole brucia letteralmente, se Man-Thing lo tocca.

La pellicola del 2004, che poco aveva da spartire con il personaggio originale dei fumetti, venne diretta  da Brett Leonard mentre alla sceneggiatura vi era Hans Rodinoff.

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.