The Gray Man: Netflix annuncia il sequel e uno spin-off

The Gray Man: Netflix annuncia il sequel e uno spin-off

27/07/2022 0 Di Giovanni Ino

Netflix vuole trasformare The Gray Man in un franchise

The Gray Man, la pellicola diretta dai fratelli Anthony e Joe Russo prodotta in esclusiva per Netflix, avrà un sequel e addirittura uno spin-off.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Netflix ha ufficializzato in queste ore la volontà di costruire un potenziale franchise, che vedrà i Russo ancora coinvolti alla regia del sequel, con Ryan Gosling ancora coinvolto nel ruolo dell’agente Sienna Six.

Il film verrà scritto ancora una volta da Stephen McFeely, storico collaboratore dei Russo, mentre lo spin-off porterà la firma di una coppia eccellente, Paul Wernick e Rhett Reese. Non è stato svelato chi dirigerà questo progetto, ma Netflix ha confermato che esplorerà un lato inedito di questo universo cinematografico.

La sinossi di The Gray Man:

Chi è The Gray Man? È l’agente della CIA Court Gentry (Ryan Gosling), ovvero Sierra Six. Strappato da un penitenziario federale e reclutato dal suo responsabile, Donald Fitzroy (Billy Bob Thornton), Gentry in passato era un mercenario autorizzato dall’Agenzia altamente qualificato. Ma ora la situazione è cambiata e l’obiettivo è diventato lo stesso Six, che viene braccato in tutto il mondo da Lloyd Hansen (Chris Evans), un ex agente della CIA il quale non si fermerà davanti a nulla per eliminarlo. L’agente Dani Miranda (Ana de Armas) è al suo fianco. Ne avrà bisogno.